...

“Il territorio del centro Italia – dichiara il Presidente Renzo Leonori - in particolare delle provincie di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo, ha subito tre eventi calamitosi gravi in poco più di 20 anni ovvero il terremoto del 1997 quello più recente del 2016 ed il Covid 19 che ha colpito tutto il modo. La frase ‘non vi lasceremo soli’, è stata più volte pronunciata dal Presidente del Consiglio, dai politici locali di maggioranza ed opposizione



...

“In merito alla questione A14 - afferma il Segretario generale, Giorgio Menichelli - Confartigianato ha avuto rassicurazioni da parte della Società Autostrade per l’Italia, nella persona del Direttore del VII tronco A14 Ing. Perna, che ha garantito tempi molto brevi per i lavori nei tratti interessati dal dissequestro dei due viadotti, posto che questo avvenga nel più breve tempo possibile.


...

In merito alla questione del trasporto scolastico dei comuni dell’ascolano affidato in seguito ad una gare d’appalto regionale, Confartigianato esprime solidarietà e vicinanza alle imprese locali per l’esito di questa surreale vicenda.







...

L’Arcidiocesi di Fermo rende nota la scomparsa, questa mattina – sabato 4 luglio – di monsignor Angelo Fagiani: Arcivescovo Emerito di Camerino – San Severino Marche. Monsignor Fagiani, don Angelo per chi lo ha conosciuto, risiedeva ormai da diversi anni presso la casa del clero del Seminario Arcivescovile di Fermo.




...

SOS Utenti Marche, unitamente agli altri comitati No Tassa Bonifica di Ascoli Piceno, Pesaro-Urbino, Ancona e Macerata, comunica che in data 2 luglio 2020, attraverso propri associati, ha presentato ricorso presso TAR Marche contro gli atti della Regione Marche e del Consorzio di Bonifica delle Marche inerenti il rinnovo degli Organi consortili avvenuto all'inizio del corrente anno. La difesa è stata affidata agli avvocati Guido Castelli e Achille Castelli



...

“Una riapertura che rappresenta un segno importante – le parole del Sindaco Paolo Calcinaro - che fa molto piacere perché viene incontro a numerosi ragazzi e studenti di Fermo, e non solo, frequentanti scuole e Università. Nel rispetto delle norme vigenti i numeri sono ridotti, sono state adottate tutte le massime cautele ma questa ripartenza ha una valenza importante per cui auguro buono studio e buona estate a tutti gli studenti che frequenteranno la nostra Biblioteca”.




...

Ha preso il via ieri, nel rispetto dei protocolli di sicurezza, anche il Centro Estivo all’Asilo Nido d’Infanzia “M. Santoro” di Fermo con 18 bambini da 0 a 3 anni, già frequentanti la struttura, che durerà fino al 7 agosto. Un nuovo centro estivo che si somma a quelli attivi sul territorio comunale di Fermo, ben 20 e che coinvolgono dal 15 giugno ben 580 bambini e ragazzi fino a 17 anni




...

"La situazione in A14, nel tratto tra Porto Sant’Elpidio e Pescara, è ormai fuori controllo. Ci sono ogni giorno ore di fila per percorrere pochi chilometri. La ricaduta negativa sul sistema economico ed imprenditoriale e sulla vita dei cittadini è enorme. Con l'approssimarsi al periodo da "bollino rosso" dell'estate la situazione peggiorerà ulteriormente.


...

Una notizia attesa da ragazzi e famiglie. A seguito del nulla osta dell’Unità Operativa Socio Sanitaria dell’Area Vasta di Fermo, gli Cser (centri socio educativi riabilitativi) della città, Montepacini e Bottega delle Idee, da oggi, 1 luglio, riaprono, nel rispetto dei dovuti protocolli, agli utenti per continuare ad essere delle efficaci e preziose strutture in cui i ragazzi con disabilità possono essere seguiti e svolgere le loro attività educative, riabilitative, di apprendimento e acquisizione dell’autonomia personale, di interazione sociale.




...

La consigliera della Lega: "In Consiglio ricevute delle non risposte riguardo a dispositivi medici per l’incontinenza e la mancata riapertura di alcuni centri diurni socio educativi e riabilitativi (CSER) in ambito XIX"




...

Una porzione di cinta muraria in fase di restyling. Un recupero, un’opera di conservazione importantissima che riguarda in questi giorni le mura urbiche comprese tra via XXIV Maggio e vicolo degli Orlandi (che erano state oggetto anni fa di un progetto di riparazione e di miglioramento sismico)





...

Nel comunicato stampa congiunto si legge: "Dispiace leggere che il Sindaco Terrenzi disconosca che la Provincia di Fermo nella richiesta inviata alla Regione Marche per indicare le opere viarie fondamentali per lo sviluppo economico del territorio fermano abbia indicato tra le altre opere anche la realizzazione di un ponte sul fiume Tenna proprio all’altezza di S. Elpidio a Mare/Monte Urano già nel 2018 e che prontamente la Regione Marche nella DGR 657/2018, con la quale ha presentato domanda per l’ottenimento della definizione dell’area di crisi complessa fermano maceratese, ha riportato, nel progetto approvato, proprio la realizzazione di tale opera definita strategica per lo sviluppo del territorio."