Il centro di raccolta di Amandola, situato all’interno dell’ospedale, fu reso inagibile dall’evento sismico del 24 agosto 2016


Pronte soluzioni e informazioni pratiche alla luce delle nuove norme Il quarto appuntamento è lunedì 29 maggio ad Amandola


Ebbene sì non è un sogno, quando di mezzo ci si mettono un grande gruppo e un’idea un po’ pazza, tutto può accadere. Così ripercorriamo il viaggio della squadra amaranto, da casa fino alla gloria.


Il comune sibillino organizza quattro incontri tematici con la cittadinanza, per informarla su alcuni aspetti che l'amministrazione sta portando avanti e non solo.


Viabilità ed infrastrutture dei Sibillini in difficoltà causa le pioggie del primo pomeriggio di martedì.


Un esame simile all’ECDL(patente europea del computer), ma in versione prettamente economica. Un’ opportunità da cogliere per arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e il proprio CV.


Il convegno "Ricostruire, come e quando" è organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Fermo, con il patrocinio del Comune di Amandola, della Federazione Ingegneri Marche, dell'Ordine degli Ingegneri delle Province di Fermo, Macerata, Ancona, Pesaro e Urbino, dell'Ordine degli Architetti PCC della Province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, dell'ANCE di Fermo e del Collegio dei Geometri di Fermo.


Riscoprire i Sibillini facendo cose non abituali, vivere un territorio pestando i piedi sopra la sua terra e respirando la sua aria. Questa l’idea in partenza ad Amandola


La solidarietà espressa dagli elpidiensi, singoli o associazioni, che hanno raccolto fondi per la nobile causa, ha permesso di concretizzare due importanti donazioni.


La seconda tappa programmata del progetto post sisma ideato da Cacuam e Auser Marche, ha visto la riuscita dell’incontro tra gli anziani e i ragazzi delle classi 4° dell’Itc di Amandola. 


Sarà pubblicato oggi, in anteprima, sulla pagina Facebook del Comune di Amandola e su tutti i social ,il primo video promozionale della città. Il rilancio del territorio nel 2017 è stato, fin dall’inizio,uno dei principali obiettivi del progetto #Amandolariparte.


Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...

Prosegue il lavoro di contribuzione attiva, che le due associazioni stanno mettendo in campo nell'ambito del progetto pilota, partito ad Amandola lo scorso aprile. Stavolta tocca alle scuole.


Confronto con Cambridge University e Università Politecnica di Ancona per il “progetto pilota” di ricostruzione e prevenzione del rischio sismico Venerdì 12 Maggio.


Dopo il riconoscimento nazionale della Bandiera Gialla e dell’ Eccellenza attribuita dalla Regione Marche, l’Area Sosta Sibillini di Amandola segna nuovamente il tutto esaurito per il Raduno “Fava e cacio” del 12-13-14 Maggio . Grande soddisfazione del Presidente Giovanni Vignaroli del Camper Club Sibillini e del Presidente D’Ambrogio del Camping Club Fermano.


Il Sindaco Marinangeli: "Promessa mantenuta, l'esempio positivo dei giovani amministratori"


Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha diffuso i dati per ogni comune. Secondo posto provinciale c'è il comune Falerone, segue Massa Fermana. Tra i comuni più grandi in testa c'è Porto Sant'Elpidio.


In occasione della giornata mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa che si celebra lunedì 8 maggio, i 5 comuni montani delle province di Ascoli Piceno e Fermo maggiormente colpiti dagli ultimi terremoti, esporranno la bandiera della Croce Rossa dal balcone del proprio municipio per un’intera settimana.


Il Camper Club Sibillini ospita il Camping club Fermano il 12-13-14 Maggio


Parco, enti locali e Comunità montane a confronto per la ripartenza post sisma. Nel corso della seduta è stata approvata una mozione del Sindaco di Castelsantangelo Mauro Falcucci


Petizioni, appelli, comitati, riunioni, assegni, progetti….cosa manca? Forse la voce della popolazione, forse il sentimento di chi vive un territorio apparentemente calmo, ma che rischia di esplodere come una pentola a pressione.


#cnaversoilcongresso: sabato 29 aprile assemblea elettiva per la zona montana, sisma, ad Amandola la CNA fa il punto della situazione


I ragazzi sono stati accolti dalla Vicepresidente, Marzia Malaigia e dalla consigliera Jessica Marcozzi. Successiva tappa nelle sede di Piazza Cavour, dove è ospitata anche la biblioteca. Incontro con Maurizio Bolognini per la presentazione del libro “La scoperta della Grotta Grande del Vento”  


Torna “Viaggio nel presente in compagnia di Dante”, iniziativa culturale amandolese che ha registrato un’ottima affluenza di pubblico sabato 8 aprile e sabatp 22, fortemente voluta dall’Assessorato alla cultura del comune montano. Anche in questa terza ed ultima puntata, si alterneranno letture di passi del volume più famoso dell’autore fiorentino, che avranno i seguenti temi: Passioni, Vizi, Libertà, Felicità. Alle voci come lettori, testimoni del territorio sibillino, giovani e meno giovani, provenienti dai paesi dell’entroterra: Amandola, Smerillo, Montefortino, Montefalcone, Comunanza ed altri ancora. Il filo conduttore dell’incontro come sempre, sarà tenuto dal profondo conoscitore della Divina Commedia, Giovanni Zamponi, fermano e amante di arte e cultura. Seguirà un dibattito conclusivo, con lo spazio agli approfondimenti che il pubblico vorrà dare. L’appuntamento è per le ore 17,30 presso l’Auditorium Carisap Vittorio Virgili in piazza Risorgimento ad Amandola (Sopra Banca Intesa San Paolo), venerdì 28 Aprile. “Noi andavam per lo solingo piano, com’om che torna a la perduta strada”, Purgatorio 1 ,118-119


Una rassegna sempre positiva e che guarda molto al territorio dei Sibillini. Sport, amicizia, cultura, natura e libertà, tutto racchiuso in uno splendido scenario magico


Associazione La Coccinella ed Amministrazione Comunale insieme per valorizzare il patrimonio agricolo, gastronomico e turistico.


Raccontarci per ripatire. Da qui nasce l’idea del Contest, che il Cacuam(Centro Aggregazione Giovanile Amandolese) insieme alle Auser delle Marche, hanno ideato per coinvolgere la popolazione su un tema sempre attuale.


Un successo senza precedenti riguardo le adesioni, con molti i giovani e donne, provenienti da diversi Comuni dell’area montana delle Province di Ascoli e Fermo.


Riconfermati anche il fondo di solidarietà a favore del sociale di 5.000 euro e continuerà il bonus bebè di 200 euro per le famiglie che avranno un bambino nell’anno 2017. Il Sindaco Marinangeli: "Credo che soltanto ponendoci sempre nuovi obiettivi potremo affrontare questa fase critica della nostra storia, impegnandoci costantemente per il bene della nostra Città ed al servizio degli Amandolesi e di tutto il territorio montano"


Partecipato il primo incontro del progetto #ricominciamo insieme, ideato da Cacuam (Centro aggregazione giovanile Amandolese) e da Auser Marche, per ridare linfa ad un territorio ferito.


La cultura non si è mai fermata di fronte a nulla e così sarà anche stavolta. Ad Amandola ed in tutti i Sibillini, terra da sempre sensibile e musa ispiratrice, arriva l’opera di Dante Alighieri. Una rassegna di tre puntate, che alcuni personaggi amandolesi di grande sensibilità e passione, hanno deciso di regalare e regalarsi


Domenica si è svolta la cerimonia di consegna alla presenza di tutti gli amministratori.


Ritrovare attraverso la memoria, il confronto generazionale e le idee, una normalità perduta dopo i vari eventi sismici, che hanno interessato anche e soprattutto l’area dei Monti Sibillini.


Marco Squarcia, giovane amandolese, dedica una poesia alla sua città.


Sabato il Presidente Pettinari, accompagnato dall’ing. Mecozzi si è recato a Monte San Martino per inaugurare la riapertura della provinciale che porta ad Amandola.


Grande partecipazione con 240 fra genitori, docenti ed educatori coinvolti, per infondere nuova fiducia ai bambini colpiti dal sisma. Gli incontri si terranno dal 20 febbraio al 4 marzo in scuole e camping del territorio fermano.