Porto Sant'Elpidio, la società Farmacie comunali srl sostiene il centro infanzia “L’isola che non c’è” e il centro tamponi comunale

2' di lettura 11/01/2021 - Nella seduta del 3 dicembre 2020 il Consiglio di Amministrazione della società Farmacie Comunali srl ha accolto positivamente la richiesta di sponsorizzazione del’Amministrazione Comunale per un importo di 26.250,00 euro da destinare al Centro Infanzia Comunale “L’isola che non c’è” sito in via Milano.

Il Centro Infazia garantirà la distribuzione di materiale promozionale relativo le Farmacia Comunali e relativo a scoutistica a favore di utenti su prodotti per bambini nella fascia di età del servizio. Inoltre, per le Farmacie Comunali, sarà anche possibile organizzare iniziative di sensibilizzazione sulle corrette misure igieniche e di cura dei bambini all’interno del centro infanzia.
“Vorrei ringraziare sentitamente il Consiglio di Amministrazione ed il Presidente Marco Traini per la vicinanza mostrata ed il supporto garantito – ha dichiarato il sindaco Nazareno Franchellucci – il difficile momento di congiuntura economica, legato anche all’emergenza sanitaria , non aiuta le casse comunali, viste anche le riduzioni dai trasferimenti abbiamo ritenuto opportuno ricorrere a sponsorizzazioni per garantire lo standard dei servizi offerti”.
“Abbiamo ritenuto opportuno garantire il nostro sostegno, come nei 3 anni passati, – ha concluso il Presidente della Farmacia Comunali Marco Traini – nell’ottica dello spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto il rapporto con l’Amministrazione Comunale. Abbiamo intenzione di prevedere anche promozioni sui prodotti per bambini appartenenti alla fascia di età che frequentano il servizio infanzia nonché campagne informative e di sensibilizzazione sulle corrette misure igieniche”.
Intanto prosegue l’attività del centro tamponi allestito grazie anche alla compartecipazione delle Farmacie Comunali che hanno stanziato una somma di 10.000 euro
Il centro Tamponi attualmente è situato al Palasport comunale dove sarà possibile, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 11, effettuare tamponi prescritti da medici di base e pediatri e tamponi privati.
Alla data dell’8 gennaio sono stati effettuati oltre 400 tamponi gratuiti nel percorso pubblico che include bambini da 0/6 anni, adulti sopra i 65 anni e cittadini di altre fasce d’età con prescrizione del medico di famiglia, di questi 400 tamponi sono risultati 50 casi positivi.
Un ulteriore servizio garantito alla Comunità grazie alla collaborazione tra pubblico e privato: una compartecipazione che ha coinvolto Amministrazione Comunale, Farmacie Comunali, medici di base e gli Istituti privati Salus e BioTre Servizi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2021 alle 12:55 sul giornale del 12 gennaio 2021 - 296 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Porto Sant'Elpidio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIP6





logoEV
logoEV