Covid Marche: si abbassa il numero dei contagi nelle nuove diagnosi (16 ogni 100) e da lunedì 7 test sierologico in farmacia

1' di lettura 05/12/2020 - Da lunedì prossimo potrà essere fatto in un gran numero di farmacie della nostra Regione il test sierologico per il Covid 19.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4326 tamponi: 2556 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1092 nello screening con percorso Antigenico) e 1770 nel percorso guariti. I positivi sono 418 nel percorso nuove diagnosi (91 in provincia di Macerata, 93 in provincia di Ancona, 95 in provincia di Pesaro-Urbino, 60 in provincia di Fermo, 60 in provincia di Ascoli Piceno e 19 da fuori regione).
E’ dunque possibile da lunedì 7 dicembre effettuare il test che ci consentirà di verificare il nostro stato di salute.
L'esame che viene proposto a tutti non dovrebbe costare più di 19 euro così come anticipato dagli organi decisionali della Regione qualche giorno fa.
Un test che dovrebbe garantire la tracciabilità dei contagi per una maggiore sicurezza di tutti i cittadini e operatori.
I dati che verranno raccolti sull’intero territorio regionale verranno infatti trasmessi alla piattaforma informatica messa a disposizione dall'Asur Marche.
L’esame diagnostico rapido avviene in modalità di auto-somministrazione da parte dell'assistito, sotto la sorveglianza del farmacista assicurando tutte le misure di sicurezza quali l'uso obbligatorio e corretto della mascherina, l' igienizzazione delle mani all'ingresso, il controllo della temperatura corporea ed il distanziamento.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2020 alle 16:10 sul giornale del 07 dicembre 2020 - 298 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bES1