I Mooker, la rivelazione del fermano che suona "Garage Rock"

2' di lettura 03/12/2020 - I Mooker annunciano il loro primo singolo “Notte” che verrà rilasciato proprio oggi su tutte le piattaforme digitali.

I Mooker sono un gruppo formato da due artisti del fermano: un bassista e un batterista, che sono anche le due voci della band. Se cercate l’elettronica, i Mooker non fanno per voi. Se invece amate un prodotto simile ai Royal Blood o i White Stripes in versione italiana, allora siete nel posto giusto. I Mooker amano i riff pesanti e le batterie con tanti toms, ma solo se accompagnati da voci dolci e accattivanti.

Lorenzo Morresi, classe ‘85, è il bassista. E suona questo strumento dalla terza media, dopodiché si è laureato in ingegneria del suono alla Sae di Milano, e poi fa anche il DJ. Per non farsi mancare niente, Lorenzo si avvicina anche al canto.

Il batterista è invece Paolo Luzi, per gli amici Paolo Lux. Classe ’81, Paolo ama tutto ciò che fa rumore: come la batteria, ama i botti e i fuochi d’artificio, di cui ha fatto una professione.

“Notte" è il loro primo singolo e di sicuro non l’ultimo, e potremo ascoltarlo da questa sera, alle 21.30, su tutte le piattaforme digitali.

Ma la musica sarà accompagnata dalle immagini, infatti la band ci stupirà con un video d’effetto, diretto dal videomaker Matteo Salpini, che è sicuro di non deludere le nostre aspettative. “Notte" è una canzone dalle sonorità ruvide, un “pezzo da garage”, come lo definiscono Paolo e Lorenzo. In effetti, tutti i singoli della band sono autoprodotti e mixati nella loro cantina a Porto San Giorgio. Oltre alla musica, apprezzeremmo anche il testo del nuovo singolo, che si riferisce a una storia nata durante il terremoto che colpì le Marche nel 2016, nasce quindi dalle sensazioni del 24 agosto alle ore 3:36.

Il master è stato affidato a un professionista d’eccezione: Brian Lucey del Magic Garden Mastering Studio di Los Angeles, questa scelta ambiziosa dimostra la serietà del gruppo, che sì, scrive pezzi “dal sapore garage”, ma che riesce anche a trasmettere senza fatica il suo talento.

Per conoscerli meglio, potete seguirli su Facebook al link https://www.facebook.com/mooker.music/ e su Instagram (@mooker_music), perché è importante conoscere e sostenere le eccellenze musicali del nostro territorio.

Di seguito, una galleria fotografica a cura della fotografa Elisa Regolo.








Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2020 alle 14:32 sul giornale del 04 dicembre 2020 - 666 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, band, talento, articolo, porto san giogio, Silvia Cotechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEsa





logoEV
logoEV