Sant'Elpidio a Mare: prima designazione mondiale dell’arbitro giudice Sauro Di Clementi

1' di lettura 27/11/2020 - Sarà Sauro Di Clementi di Sant’Elpidio a Mare, il giudice designato per la grande sfida internazionale tra i pugili Michael Magnesi, 26 anni, nativo di Cave e Patrick Kinigamazi 37 anni, di nazionalita ruandese, che combatteranno questa sera 27 novembre a Fondi per il titolo mondiale vacante dei pesi superpiuma.

La International Boxing Organization (I.B.O.) ha indicato proprio il presidente del settore arbitrale delle Marche, riconfermato per il quadriennio 2021/2024, Sauro Di Clementi, 57 anni, con 25 di esperienza, promosso internazionale lo scorso luglio, ad assumere il delicato ruolo di giudice del match che deciderà, unitamente ad altri due suoi colleghi, a chi assegnare il titolo mondiale della categoria superpiuma.
L’evento ha una valenza eccezionale per il pugilato italiano che a distanza di ben nove anni dall’ultimo mondiale disputato a Cagliari nel lontano 2011, ospita nel territorio nazionale un campionato internazionale di rilevante importanza.
Il match che aveva subìto il rinvio dal 6 novembre al 27 a causa della positività al Covid-19 del ruandese Kinigamazi, si disputerà questa sera alle ore 20,00 sul ring del Palasport di Fondi in provincia di Latina in assenza del pubblico come prescritto dai protocolli sanitari e federali e sarà trasmesso comunque sul canale 60 del digitale terrestre Sport Italia e in streaming su vari portali sportivi e mediatici del web visibili in tutto il mondo.
La notizia della prestigiosa designazione, appresa da fonti sportive, ha inorgoglito tutto il settore pugilistico marchigiano.




redazione Vivere Fermo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2020 alle 08:28 sul giornale del 28 novembre 2020 - 347 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, sport, fermo, notizie, Redazione VivereFermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDB6





logoEV