Sant'Elpidio a Mare: per "Libriamoci 2020" le classi prime incontrano l'autore Michele D'Ignazio

2' di lettura 21/11/2020 - Anche quest’anno la scuola primaria del plesso capoluogo di Sant’Elpidio a Mare ha aderito a "Libriamoci", iniziativa del MiBACT che promuove la lettura nella scuola primaria. Per gli alunni delle tre classi prime, in particolare, oggi è stata una giornata speciale: hanno incontrato “virtualmente” Michele D'Ignazio, autore di "Storia di una matita", il libro scelto nell'ambito del progetto.


“Libriamoci” è l’iniziativa di carattere nazionale che da diversi anni porta la lettura nelle scuole primarie, permettendo ai piccoli alunni di leggere libri in classe ma anche di conoscerne e incontrarne gli autori, per un approccio nuovo e giocoso verso il mondo dei libri che possa educarli alla lettura. La scuola primaria del plesso capoluogo di Sant’Elpidio a Mare vi ha aderito anche quest’anno, ripensando un programma adatto a rispondere alle norme anti-contagio in vigore.

I maestri delle tre classi prime, in particolare, non hanno voluto che i loro piccoli alunni rinunciassero a un incontro con l’autore del libro scelto per le letture in classe, “Storia di una matita” (Rizzoli), e così ne hanno organizzato uno virtuale. Questa mattina, a loro insaputa, i piccoli della “Banda del Bosco”, il nome scelto per le tre classi prime della primaria, hanno incontrato in videoconferenza Michele D’Ignazio, autore per Rizzoli di vari libri di successo per bambini. Per mantenere il distanziamento, naturalmente, ciascuna delle tre classi ha attivato un proprio collegamento video, dando vita a una vera e propria “conferenza virtuale” con l’autore. Un’esperienza unica per i piccoli, che hanno potuto vedere il volto che si cela dietro le pagine del loro libro, ma anche interagire con l’autore, ponendogli domande ed esprimendo tutte le loro curiosità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2020 alle 11:14 sul giornale del 23 novembre 2020 - 450 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, notizie, Roberta Ripa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bCVr





logoEV