Porto Sant'Elpidio, Legambiente: Giornata nazionale degli alberi, "bombe di semi" protagoniste

2' di lettura 21/11/2020 - Il 21 novembre di ogni anno, in tutta Italia si festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi, un’occasione per ricordarci della loro straordinaria importanza per la vita dell’uomo e per la qualità dell’ambiente.

Il circolo Legambiente “Antonietta Belletti” di Porto Sant’Elpidio sostiene questa festa attraverso iniziative rivolte alla scuola e che tradizionalmente consistono nella messa a dimora di alberi in diversi punti della città , con l’aiuto di giovani studenti ed insegnanti.
Quest’anno, in seguito alle norme anti-Covid, non è stato possibile svolgere questa attività ma il circolo di Legambiente di Porto Sant’Elpidio non ha voluto rinunciare a portare questo importantissimo messaggio verde, soprattutto in questo momento difficile.
L’associazione ha proposto alle scuole un laboratorio chiamato “bombe di semi” ovvero delle polpette di terriccio, argilla e semi. Le “bombe di semi” sono una antichissima tecnica di
giardinaggio Giapponese, che ha trovato impiego anche nella riforestazione di zone impervie o nell’agricoltura dopo la seconda guerra mondiale. Per la loro costituzione infatti, le bombe di semi
proteggono i semi da intemperie ed insetti, e consentono la germinazione anche in condizioni poco favorevoli.
Per questo laboratorio, l’associazione, anche grazie ad una donazione di semi da parte della Coop Centro Italia e del negozio Bugiardini Gabriele di Porto Sant'Elpidio, ha gratuitamente distribuito a più di 600 bambini delle scuole del fermano tutti i materiali per la realizzazione di una “bomba di semi”, ciascuno insieme ad un breve video esplicativo e una guida didattica per accompagnare l’insegnante durante il laboratorio. Il video sarà visibile anche sul nostro canale Facebook. Le bombe saranno assemblate in classe autonomamente, in assenza dei volontari dell’associazione.
Una volta realizzate, i bambini potranno rilasciare le bombe di semi in giardino o messe in un vaso
ed osservare la crescita delle loro piantine. Inoltre, le scuole che hanno aderito a questo progetto, potranno partecipare all’iniziativa Nazionale di Legambiente inviando le foto della loro “bomba di
semi”. Si ringraziano per la partecipazione delle scuole per Porto Sant'Elpidio le primarie Collodi, De Amicis, Mercantini, Pennesi, Rodari e dell'infanzia Arcobaleno, Coccinelle e Il Grillo Parlante e per Sant'Elpidio a mare la scuola primaria Mazzoni, le insegnanti, la nostra responsabile per la Festa dell'albero Alessandra Rocchetti e i ragazzi che confidiamo imparino divertendosi.


Da Legambiente

Circolo di Porto Sant'Elpidio





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2020 alle 08:38 sul giornale del 23 novembre 2020 - 255 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Legambiente Porto Sant'Elpidio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bCUK





logoEV