Porto San Giorgio: cala il numero delle persone malate di Covid nel comune

1' di lettura 21/11/2020 - Scende a quota 87 il numero di casi di positività accertati nel comune. Di questi, 7 sono stati rilevati con tampone indeterminato e pertanto si attende un secondo tampone di conferma.

Il virus sembra frenare un minimo la sua corsa. Ma il sindaco Loira avverte: “Questo è il momento di alzare ancora di più la guardia”. Il primo cittadino rinnova ulteriormente l'invito al rispetto delle norme fondamentali per contrastare la diffusione del coronavirus: distanziamento fisico di almeno un metro, lavaggio frequente delle mani e l'uso della mascherina in qualsiasi momento si esca dalla propria abitazione, come stabilito dalla nuova ordinanza firmata dal Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, che la rende di fatto obbligatoria.

La nuova ordinanza, entrata in vigore oggi 21 Novembre, prevede infatti un rafforzamento di tutte quelle norme e i protocolli di sicurezza attualmente in vigore per la zona arancione, imponendo dunque norme anti-assembramento soprattutto all'aperto vietando il consumo di alimenti e bevande, nei luoghi pubblici e privati, regolando inoltre l'afflusso dei clienti nelle realtà commerciali, per alcune delle quali il servizio di asporto rimane, e la permanenza fisica all'interno delle attività per il tempo minimo richiesto dalla prestazione.






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2020 alle 18:54 sul giornale del 22 novembre 2020 - 1218 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, comune, ordinanza, francesco acquaroli, contagio, articolo, Luigi De Signoribus, covid, norme anti-Covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bCYk





logoEV
logoEV