Smerillo: affisse le targhe in ricordo di Giovannino. Pro Loco e Protezione Civile intitolate a suo nome

2' di lettura 26/10/2020 - “Un ricordo speciale per un uomo ancor più speciale". Le due Associazioni porteranno il nome del loro Presidente. Vallesi: “Non dimenticheremo mai il suo entusiasmo e l’infinito sorriso. Smerillo deve molto a Giovannino”.

Rimanere nel cuore di tutti ed essere ricordati da un’intera comunità. Smerillo porterà sempre con sè Giovanni Mora e la sua memoria rimarrà sempre viva.

Come vi avevamo anticipato nei mesi scorsi, la Protezione Civile del Comune montano e la Pro Loco hanno deciso di intitolare le loro sedi al compianto cittadino. Il Sindaco Vallesi ci aveva già raccontato di questa iniziativa, che è andata a buon fine proprio in questi giorni.

“Abbiamo affisso le due nuove targhe all’entrata delle sedi, una dedicata alla Protezione Civile comunale e l’altra alla Pro Loco” ha spiegato il Sindaco Vallesi.

Ad un anno dalla sua scomparsa, i volontari delle due Associazioni, all’unanimità, hanno deciso di compiere questo significativo gesto per ricordare il loro concittadino e mantenere viva la sua memoria.

“Giovannino ha creato da zero la Protezione Civile, strutturandola e facendola crescere con impegno e dedizione, coinvolgendo molti ragazzi del luogo. Prima di lui a Smerillo non c’era mai stata un’Associazione di questo genere ben strutturata ed organizzata. Era doveroso intitolarla a suo nome”.

Anche i membri della Pro Loco hanno scelto di dedicare la sede al compianto Presidente, sempre pronto a lasciare spazio alle nuove leve e sostenere le iniziative e gli eventi. Coesione, collaborazione ed entusiasmo, queste le sue parole preferite durante le manifestazioni smerillesi.

Le targhe, apprezzate da tutta la comunità, sono ben visibili all’ingresso di entrambe le sedi. “Potrebbe sembrare un gesto semplice o di poco conto visto da fuori, ma per noi Smerillesi e per tutti gli amici di Giovannino significa molto – conclude il Sindaco – in un periodo così difficile come quello che stiamo vivendo, ricordare una persona solare, positiva e sempre legata alla propria comunità, ci dà forza e ci permette di guardare al futuro con ottimismo, proprio come era solito fare Giovannino”.








Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2020 alle 17:40 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 1109 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, cittadini, intitolazione, Pro Loco, ricordo, comunità, targhe, articolo, comune di Smerillo, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzNg





logoEV
logoEV