Fermo: il Comune corre in aiuto delle palestre con spazi pubblici fruibili all'esterno

2' di lettura 27/10/2020 - Il DPCM del 24 ottobre 2020 per contrastare l’emergenza sanitaria da Covid 19, consente “l’attività sportiva o motoria all’aperto anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché nel rispetto dei protocolli di sicurezza”. In considerazione di questa possibilità, l’Amministrazione Comunale - Assessorato allo Sport, come avvenuto a maggio scorso, metterà a disposizione alcune aree verdi pubbliche, attrezzate, all’aperto, di Fermo per consentire a palestre e società sportive cittadine di poter svolgere, in osservanza alla normativa di contrasto all’emergenza, attività motoria.

Si tratta delle seguenti aree: Mentuccia, piattaforma Tirassegno, via dei Mille, piattaforma Santa Petronilla, area verde Casabianca, Salvanello.
E per le palestre, le cui attività sono state sospese dal nuovo DPCM, il Sindaco Paolo Calcinaro anticipa che l’Amministrazione Comunale prevederà forme di sostegno: “cercheremo di venire incontro alle palestre in ogni modo, come abbiamo già fatto a maggio, quando abbiamo messo a disposizione i nostri spazi aperti, assicurando la fruizione a tutti. In questo momento bisogna dare segni di vicinanza a queste attività sportive e economiche, che racchiudono vite, e cercheremo già nelle prossime ore di prevedere contributi, che non potranno essere faraonici perché siamo un Comune con possibilità limitate, ma l’importante è voler essere accanto a queste attività. Vedremo, inoltre, per le attività colpite dal lokcdown, di prevedere qualcos’altro, perché siamo già intervenuti, lo ricordo, a livello di Tari e di contribuzioni”.
“Non appena avuta contezza delle restrizioni del nuovo DPCM – le parole dell’assessore allo sport Alberto Scarfini - come Amministrazione Comunale – Assessorato allo sport, abbiamo voluto individuare, come avvenuto a maggio scorso, quelle aree verdi pubbliche attrezzate per consentire di praticare attività motoria nel rispetto delle disposizioni vigenti e in sicurezza, come consentito dal DPCM fino al 24 novembre, considerato che le condizioni meteo permettono ancora di poter stare in spazi all’aperto. Ringrazio le associazioni cittadine per la collaborazione sempre preziosa, il senso di responsabilità, il confronto ed il dialogo sempre costruttivi a beneficio dell’intera comunità cittadina. L’auspicio è che le palestre possano riprendere presto le loro attività e l’appello è alla collaborazione e ad atteggiamenti responsabili da parte di tutti per contrastare insieme e coesi questa emergenza”.





Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2020 alle 13:57 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 239 letture

In questo articolo si parla di fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzUA





logoEV
logoEV