Fermo: la dottoressa Lucia Regolo e la sua "fragola anti-tumore" da 110 e lode

2' di lettura 22/10/2020 - Lucia Regolo, 25 anni, si è laureata ieri in Biologia Molecolare e Applicata all'Università Politecnica delle Marche con 110 e lode

Da ieri, 21 ottobre, Fermo può vantare un nuovo talento: è la dottoressa Lucia Regolo, 25 anni, che ha discusso brillantemente una tesi da "dignità di stampa".

Come conclusione del suo percorso in Biologia Molecolare e Applicata, curriculum di Scienze della nutrizione, all'Università Politecnica delle Marche, Lucia ha presentato una tesi sperimentale dal titolo "Studio in vitro dell'attività anti-tumorale di un estratto di fragola in una linea cellulare umana di cancro all'utero". Lucia ha scelto come relatore il professor Maurizio Battino, docente di biochimica che compare nella lista delle menti più influenti al mondo, in particolar modo per le sue ricerche in bioenergetica, biomembrane, molecole antiossidanti e nutrizione, pubblicate in riviste scientifiche di alto profilo.

“Il cancro ovarico è il settimo tumore più comune al mondo" dice la dottoressa, che spiega subito l’importanza dell'alimentazione come prevenzione del cancro. In particolare, la dottoressa si sofferma sulla fragola, frutto ricco di minerali, vitamine, come la vitamina C e i polifenoli. Lucia si è concentrata sullo studio della fragola "Romina", il cui estratto può controllare la crescita e il metabolismo delle cellule di carcinoma ovarico. Suggerisce quindi, in conclusione, l'utilizzo della fragola come strategia preventiva per evitare l'insorgenza del cancro ovarico.

Non c'è da stupirsi del successo della discussione, che ha permesso a Lucia Regolo di diventare dottoressa in Biologia Molecolare e Applicata col massimo dei voti. La lode, però, non era sufficiente per il brillante lavoro di Lucia, perciò la Commissione di Laurea le ha anche conferito la menzione "dignità di stampa” per la tesi particolarmente meritevole di pubblicazione.

Un successo meritato quello della dottoressa Lucia Regolo, che riceve gli auguri e le congratulazioni di tutta la famiglia, in particolare della sorella Elisa, e di tutta la redazione di Vivere Fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2020 alle 13:26 sul giornale del 23 ottobre 2020 - 1710 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, univpm, laurea, articolo, Silvia Cotechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzl3





logoEV
logoEV