Dal Comando dei Carabinieri di Fermo: il personale dell'Arma fa chiudere un bar per 5 giorni

1' di lettura 01/10/2020 - La titolare, una un extra extra comunitaria, serviva i clienti senza la mascherina.

Il mancato rispetto delle norme anti Covid ha fatto scattare immediatamente le sanzioni previste dalla vigente normativa. Ad una sanzione amministrativa di 400 euro e la pena accessoria di 5 giorni di chiusura dell’attività commerciale.

A Monterubbiano il personale dell’Arma ha tratto in arresto un albanese censurato di 54 anni residente a Sant Elpidio al Mare; l’uomo è stato arrestato in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Ancona che lo aveva già condannato a scontare una pena di un mese.

I Carabinieri di Pedaso hanno denunciato a piede libero un commerciante ambulante originario di Porto San Giorgio che, nel corso del mercato settimanale a San Benedetto del Tronto, per futili motivi, aveva malmenato due coniugi asiatici anch’essi con la licenza di ambulanti; ai due erano state riscontrate lesioni giudicate guaribili in alcuni giorni.




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2020 alle 17:26 sul giornale del 02 ottobre 2020 - 837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fermo, notizie, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxvk





logoEV