Nuovo primo giorno di scuola. Tammaro: “Sarà un anno complicato. Dovremo abituarci”.

3' di lettura 14/09/2020 - In molte regioni oggi il ritorno in classe. Le previsioni della Dirigente Livia Tammaro dell’Istituto Comprensivo Petritoli. “Un caso positivo? Sappiamo come comportarci. Prima avvertire il Referente covid, poi attivare l’aula dedicata”.

Finalmente è arrivato. 14 Settembre 2020, una data simbolo per tutta Italia, che probabilmente passerà alla storia. Oggi, in molte regioni, si torna in classe. Un rientro sperato, desiderato e finalmente raggiunto, ma di certo non sarà come gli altri anni, sono cambiate molte cose.

È stato l’argomento principe delle ultime settimane, delicato da trattare ed aperto a molteplici pareri. Le linee guida da seguire emenate dal Ministero dell’Istruzione hanno fatto luce su molti punti, ora si attende solo la prova del nove con un unico obbiettivo: rispettare le nuove norme per far vivere in sicurezza questa nuova vita scolastica agli alunni.

Dopo oltre 6 mesi di chiusura, le Scuole riaprono le loro porte e sono pronte ad ospitare di nuovo studenti e docenti. Lo stesso vale per la rinnovata Scuola Mannocchi-Tornabuoni di Petritoli, inaugurata questa mattina dopo 3 anni di interventi.

A capo dell’Isc, la Dirigente Scolastica Livi Tammaro, che ha preso parte al taglio del nastro: “E’ un piacere vedere di nuovo i ragazzi varcare quella soglia. È fondamentale per loro tornare a sedere nei banchi ed assaporare un briciolo di normalità, nonostante le tante norme da seguire. Lo stesso vale per noi docenti”.

Come ha visto gli alunni? “Nei loro occhi ho visto entusiasmo, emozione e desiderio di riprendere da dove avevano lasciato. È importante avere questo atteggiamento dopo il lockdown, così facendo si può ricominciare al meglio”.

In queste settimane è stata molto vicina ai genitori, ha percepito preoccupazione e timore in vista del nuovo anno scolastico? “Ho subito avvertito una grande disponibilità da ognuno di loro. Tutti mi hanno assicurato che si impegneranno per far comprendere ai ragazzi l’importanza del rispetto delle nuove norme – osserva la Dirigente Tammaro – è ovvio, ho visto anche preoccupazione tra le famiglie, è più che normale. Si guarda molto ai protocolli di sicurezza ed al comportamento da adottare difronte ad un eventuale raffreddore o mal di gola. Sono episodi che possono verificarsi, dobbiamo farci trovare pronti”.

Test sierologici, mascherine e protocolli, come vi state comportando? “Siamo covid free e voglio confermarlo. Oltre l’80 % del personale scolastico ha effettuato i test sierologici e tutti sono risultati negativi. Abbiamo studiato a fondo le direttive del ministero; ovvio, la teoria è un conto e la pratica un altro, ma ci faremo trovare pronti – spiega la Tammaro – Come Dirigente, ho 608 alunni da seguire divisi in vari Comuni e sarà fondamentale l’aiuto delle altre insegnanti. Il protocollo da seguire è ferreo tra ricreazione divisa per classi ed ingressi contingentati, ognuno dovrà fare la sua parte”.

Sabato la nuova circolare del Ministero, “obbligatorie le mascherine chirurgiche perché più efficaci”, vi siete organizzati in tal senso? “Si, eravamo già al corrente di questa novità. La comunicazione è di sabato, quindi alcuni alunni oggi hanno indossato un altro tipo di mascherine, ma per i prossimi giorni tutto sarà rispettato. Inoltre, il Commissario Arcuri ha anche inviato una prima corposa fornitura di mascherine per i ragazzi e seguiranno altre consegne durante l’anno. È giusto, che la Scuola si impegni per fornire il materiale necessario ad ogni alunno”.

Facendo una previsione da qui ai prossimi mesi, come crede sarà questo anno scolastico? “Non lo nego, sarà un anno difficile. Forse un anno di transizione, che richiederà un maggior impegno da parte di tutti. È normale che in questi primi giorni ci si senta spaesati o smarriti, ma con il passare dei mesi tutto migliorerà – conclude la Dirigente – è importante, comunque, essere consapevoli che gli ostacoli o gli imprevisti sono dietro l’angolo, quindi è primario il rispetto delle norme e dei protocolli”.








Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2020 alle 15:37 sul giornale del 15 settembre 2020 - 290 letture

In questo articolo si parla di cultura, studenti, protocollo, docenti, alunni, dirigente scolastica, articolo, comune di petritoli, genitori a scuola, alto fermano, covid 19, rientro in classe, covid free, anno scolastico 2020/21, norme anti-Covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvXu





logoEV
logoEV