Elezioni Santa Vittoria: è concreto il rischio non-voto. La lista Futuro Matenano corre ai ripari.

3' di lettura 12/09/2020 - Si intensifica la campagna per il non-voto dell’opposizione, che non è riuscita a presentare una lista. Vergari e gli altri candidati sollecitano la popolazione: “Il voto è un diritto ed un dovere. È espressione di libertà”. “Il commissariamento? Una catastrofe per Santa Vittoria. Verremmo esclusi da ogni possibilità di crescita e rilancio”.

Il 20 Settembre si avvicina, la campagna elettorale entra nel vivo. Da una parte la corsa a due tra Mangialardi e Acquaroli per la Presidenza della Regione, dall’altra in molti Comuni i candidati Sindaci si sfidano per la riconferma o il cambio delle Amministrazioni. È il caso di Santa Vittoria in Matenano, gioiello in Provincia di Fermo, che in questi ultimi 5 anni, grazie all’operato dell’Amministrazione Vergari, ha compiuto importanti passi in avanti, superando gravi problematiche come il sisma del 2016.

Dopo il buon lavoro svolto, il Sindaco uscente Vergari ha scelto di ricandidarsi, appoggiato da una lista solida, che miscela gioventù ed esperienza per il bene del Paese. Come vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane, si tratta di una corsa singola, infatti non è stata presentata nessuna lista avversaria.

Una vittoria scritta, niente di più facile. In realtà così non è. Infatti, secondo il regolamento elettorale, nel caso solo venga presentata una sola lista candidata è necessario che si raggiunga il 51 % del quorum tra gli aventi voto. Sta tutta qui la difficoltà. L’opposizione, che, come ha sottolineato Vergari, in più occasioni ha criticato l’operato dell’attuale Amministrazione, non è riuscita a presentare una valida alternativa, così, in queste ultime settimana, sta portando avanti una campagna di invito a non votare.

Se la propaganda “no-voto” andasse a buon fine, si incepperebbe la macchina politica e il passo successivo sarebbe il commissariamento del Comune, realtà già vissuta da Santa Vittoria. Un pericolo grande ed un rischio troppo alto per il Paese.

In tutta risposta, la lista “Futuro Matenano”, guidata da Vergari, ha scelto di correre ai ripari ed attraverso incontri e comunicazioni pubbliche, sta cercando di sensibilizzare la popolazione, facendo comprendere quanto sia importante il voto di ognuno per il futuro di Santa Vittoria.

«Votare è un diritto ed un dovere. Anni di battaglie e rivendicazioni hanno portato a questa libertà, che ogni cittadino ha il compito di esprimere. Il non voto è la mortificazione della nostra libertà, è una sconfitta per noi stessi e per tutti – spiegano i candidati – Siamo chiamati a dimostrare di essere comunità e questo è il momento per farlo».

Il commissariamento? Una catastrofe per l’intero Paese: «La propaganda al non voto, che una parte della popolazione sta portando avanti, spinge la comunità verso il baratro. Il danno per Santa Vittoria sarebbe enorme ed il conseguente commissariamento porterebbe ad una catastrofe. Il Commissario rimarrebbe in carica per oltre due anni e la conseguenza sarebbe un totale immobilismo all’interno del Comune».

Zero rilancio e zero sviluppo per Santa Vittoria: «Questo tipo di Amministrazione commissariata porterà a gravi ricadute. Nessuna crescita o definitiva ripartenza del Paese, solo un pericoloso rallentamento – sottolineano i candidati – Nei prossimi mesi sono in arrivo per le Regioni ed i Comuni molti fondi europei per il post-covid, ma un eventuale commissariamento ci vedrebbe esclusi da questi benefici, necessari e fondamentali per finanziare opere pubbliche, turismo, politiche giovanili, commercio e ambiente, che porterebbero lavoro e nuove opportunità per la popolazione».

Conclude poi la lista Futuro Matenano: «Con forza, quindi, invitiamo e chiediamo ai cittadini di votare e di scegliere “Futuro Matenano” per la governabilità del Paese». Una situazione delicata che vedrà una risoluzione solo il giorno delle elezioni.






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2020 alle 11:36 sul giornale del 14 settembre 2020 - 1133 letture

In questo articolo si parla di regione marche, elezioni, politica, votazioni, amministrazione comunale, provincia di fermo, rischio, Comune di Santa Vittoria in Matenano, commissariamento, articolo, sisma 2016, elezioni 2020, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvMS





logoEV
logoEV