Petritoli: poesia e musica per la premiazione del concorso poetico “Massimo Ferretti”

3' di lettura 08/08/2020 - Giovedì 6 agosto le strade di Petritoli si sono riempite di musica e poesia per festeggiare i vincitori del concorso poetico

Giovedì 6 agosto "l'Orto dell'Asilo" di Petritoli è stato illuminato dai versi del concorso poetico città di Petritoli edizione 2020 intitolato a “Massimo Ferretti”. Un nome, quello di Ferretti, che è stato centrale nella serata di premiazione, come lo sono stati i suoi versi, che hanno emozionato il pubblico all’inizio della cerimonia.

Carlo Pagliacci, editore di Zefiro e membro della giuria, insieme all’organizzatrice e ideatrice del concorso Lorella Saraconi, presentano la serata e lasciano la parola al Sindaco di Petritoli Luca Pezzani. “La poesia come punto di rinascita”, così la vede il Sindaco, che mira a dare la possibilità ai petritolesi di far uscire fuori il loro lato artistico. Concorda col Sindaco anche l’assessore Silvio Tomassini, che elogia questo evento così tanto energico da resistere al Covid.

“Gli esseri vivi sono poetici” dice poi Anna Pennesi, insegnante e membro della giuria, che legge Rondoni e offre una profonda riflessione sull’importanza delle parole, soprattutto durante il lockdown, in cui era difficile persino parlare con le persone.

Sicuramente il momento più toccante della serata è stato quello della lettura della lettera di Folco Ferretti, figlio di Massimo Ferretti, purtroppo non presente per motivi familiari, che afferma: “(mio padre) sarebbe stato favorevole a qualsiasi iniziativa volta a promuovere la letteratura di qualità e a far emergere il nome di autori meritevoli ma poco conosciuti”, inoltre fa un augurio a tutti i concorrenti affinché possano coltivare a lungo la loro passione per l’arte. Dopo un sentito ringraziamento a Folco Ferretti, inizia la premiazione.

Per la sezione bambini, che coi loro versi semplici e profondi hanno elogiato la città di Petritoli:

1 posto: Margherita Steca

2 posto: Edoardo Maccaferro

3 posto: Carlo Vallasciani

Per la sezione vernacolo:

1 posto: Angela Lattanzi

2 posto: Patrizia Ripani

3 posto: Sonia Trocchianesi

Per la sezione in lingua italiana:

1 posto: Michele Rossi

2 posto: Gabriele Claretti

3 posto: Angela Lattanzi.

Inoltre, il premio speciale "Trofeo città di Petritoli" è stato assegnato a Luca Evandri, che si è maggiormente distinto nelle immagini, nei sentimenti e nella musicalità dei versi proposti a giudizio.

La premiazione è stata intervallata da interviste ai vincitori e soprattutto dal magico intermezzo musicale dei musicisti Diva Pasquali al violoncello e Ignazio Sala al fagotto. Un ringraziamento speciale all’associazione “Musicalità ed espressioni”, alla presidente Cristina Cingolani, all’organizzatrice e ideatrice dell’evento Lorella Saraconi e al comune di Petritoli, che ha patrocinato l’evento.






Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2020 alle 12:44 sul giornale del 10 agosto 2020 - 582 letture

In questo articolo si parla di attualità, petritoli, concorso poesia, articolo, Silvia Cotechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsVC





logoEV
logoEV