Altidona: una nottata di inciviltà. Transenne all'aria e panchine nel fosso.

1' di lettura 01/07/2020 - Sotto osservazione le riprese della videosorveglianza per rintracciare i fautori e denunciarli. Via Faclone ed il lungomare i luoghi delle azioni incivili. Cittadini in protesta: "Dopo le 23.00, in quelle zone, si verificano spesso questi episodi".

Oggi non basta più uscire e divertisri, magari trascorrendo una serata con gli amici. C'è sempre più bisogno di qualcos'altro, quel qualcosa in più che spesso si tramuta in inciviltà o azioni pericolose. Questo è quanto accaduto nel Comune di Altidona, dove durante la mattinata, nei pressi di Via Falcone e nella zona lungomare, sono stati ritrovati i resti di atti vandalici e delinquenziali. Verrebbe da dire una nottata di inciviltà.

Una panchina staccata dal marciapiede e lanciata nel fosso, una griglia in ferro spezzata e gettata all'aria, transenne e bidoni dell'immondizia rovesciati e gettati a terra. Non è la prima volta che accadono episodi del genere, nell'ultimo peirodo se ne sono ripetuti di simili.

Cittadini in protesta, che chiedono un maggiore controllo della vita sociale e di determinate vie: «Dopo le 23.00, in quelle zone, si verificano spesso questi episodi. La situazione è deprimente».

Al momento le Forze dell'Ordine hanno acquisito le riprese della videosorveglianza e le stanno esaminando; obbiettivo scoprire il soggetto che ha compito l'atto delinquenziale e denunciarlo.

Particolarmente amareggiata l'Amministrazione Comunale che, in una nota pubblica, commenta: «Lo sconforot è tanto nel vedere queste immagini. Tali gesti rivelano la stupidità di chi si accanisce contro i beni pubblici, facendo un danno a se stesso ed all'intera comunità».








Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2020 alle 03:33 sul giornale del 03 luglio 2020 - 599 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, vandalismo, atti vandalici, Comune di Altidona, forze dell'ordine, inciviltà, articolo, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpzL





logoEV
logoEV