Fermo:Gli operatori turistici puntano a valorizzare il territorio

3' di lettura 01/06/2020 - La stagione estiva è appena iniziata e le guide turistiche hanno deciso di dare ampio spazio alla valorizzazione del territorio, promuovendo molte visite guidate alla scoperta dei borghi e non solo.

L' ultimo decreto, emanato dal Governatore Luca Ceriscioli, ha dato il via alla ripartenza di molte attività professionali che, gravitano attorno al settore turistico, tra cui guide turistiche, accompagnatori, tecnici di comunicazione e marketing, guide naturalistiche e accompagnatori cicloturistici.
Uno dei settori più colpiti dalla diffusione del Covid-19 è proprio il turismo, con una stagione che si avvia a ripartire con un carico di incognite non trascurabili.
Ogni singola attività che lavora in questo settore dovrà rapportarsi con gli effetti della pandemia.
Le guide turistiche stanno affrontando una ripartenza molto complessa e delicata, in quanto molto del loro lavoro si svolge nei musei.
In questo periodo, le visite guidate per gruppi turistici, dovranno garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza previste in questa seconda fase e così molti musei stanno organizzando dei veri e propri tour virtuali guidati sopratutto per le scuole, mentre molti enti privati, che si occupano dell'organizzazione e cura delle varie mostre, stanno decidendo di ripartire da Settembre in poi, dato che l'organizzazione di un evento comporta dei costi non trascurabili e, con gli ingressi contingentati, si correrebbe il rischio di non ricavare profitti adeguati.
In virtù di questa considerazione, molti enti museali riapriranno laddove ci sia la possibilità concreta di ottenere un margine di guadagno rispetto ai costi sostenuti.
In questo clima di grandi cambiamenti la professione della guida turistica dovrà sapersi reinventare, adattando il suo lavoro a tutte le norme di sicurezza che sono in vigore,sarà fondamentale evitare assembramenti ed usare tutti i dispositivi di protezione individuale.
Le previsioni per l'intera categoria indicano un calo considerevole dell'attività lavorativa e sarà molto importante diversificare le proprie offerte cercando di soddisfare le più svariate esigenze.
Una tendenza confermata da Stefania Conti, guida turistica per le Marche nelle province di Fermo ed Ascoli Piceno:"Stiamo organizzando dei tour nei centri storici, specialmente nell'entroterra ricco di borghi caratteristici, ognuno dei quali è carico di storia e bellezza: Amandola, Falerone, Montefiore dell'Aso, Montefortino, Sant'Elpidio a Mare, Santa Vittoria in Matenano, Servigliano e Torre di Palme, solo per citarne alcuni.
La diversificazione dell'offerta è molto importante, si può pensare ad esempio ad organizzare delle visite guidate di sera mentre, durante la giornata, l'offerta potrebbe essere diversificata in svariati modi, proponendo visite guidate con biciclette, avvalendosi della creazione di percorsi ad hoc, o visite guidate per gli amanti del trekking ed anche organizzare dei tour per clienti non vedenti.
Non potremo sicuramente creare dei gruppi numerosi e sarà importante rispettare il distanziamento sociale, ma la valorizzazione del nostro territorio con la promozione di itinerari esterni è sicuramente un fattore positivo per la nostra categoria che, ha perso mesi di lavoro molto importanti."

In un periodo denso di interrogativi, il settore turistico rappresenta una delle più grandi sfide in termini, non soltanto economici, ma di supporto ad un intero sistema.
Uno degli obiettivi principali degli operatori turistici sarà quello di creare delle visite guidate che mirino a far scoprire le peculiarità del territorio sotto svariati punti di vista, gastronomico, storico, artistico, valorizzandone ogni singolo aspetto.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2020 alle 19:06 sul giornale del 03 giugno 2020 - 402 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, visite guidate, valorizzazione dei territori, operatori turistici, borghi storici, guide turistiche, articolo, valorizzazione del patrimonio culturale, Barbara Palombi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmYi





logoEV
logoEV