LA CRONACA IN BREVE: Condannato a tre anni di reclusione un pluripregiudicato italiano L.S. di 50 anni

1' di lettura 21/05/2020 - A Sant’Elpidio a Mare i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un tossicodipendente condannato in via definitiva per i reati di rapina aggravata e furto, commessi del 2015 al 2018 nelle province di Fermo, Ascoli Piceno e Macerata

Nel corso della perquisizione veniva è stat anche rinvenuta sostanza stupefacente del tipo “eroina” per un peso di grammi 0.20; segnalato amministrativamente alla Prefettura di Fermo. L’uomo è stato associato alla casa circondariale di Fermo.

A Montegranaro, i carabinieri a seguito di accurate indagini seguite ad una denuncia presentata da parte di un titolare di un noto calzaturificio del luogo, hanno denunciato un cittadino campano, il quale con vari artifizi e raggiri si è fatto consegnare 210 paia di scarpe per un valore complessivo di 17.000,00 euro, pagando con un assegno risultato oggetto di furto. La difficoltà delle investigazioni è stata resa dal fatto che l’uomo aveva dato false generalità al titolare del calzaturificio. Solo dopo accurate indagine l’uomo è stato identificato e denunciato per i reati di truffa, sostituzione di persona e ricettazione.

A Fermo i carabinieri hanno denunciato due persone per il reato di truffa: uno per aver simulato la vendita di un monolocale in galles (inghilterra) facendosi accreditare la somma contante di 52.000,00 circa, senza mandare a buon fine la vendita e un altro per aver incassato la somma di euro 280,00 per la vendita tramite un sito internet di un gruppo termico, mai consegnato.




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2020 alle 08:55 sul giornale del 22 maggio 2020 - 295 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fermo, notizie, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bl7W





logoEV
logoEV