Francavilla D'Ete: Sabato a teatro "oltre il reticolato"

1' di lettura 17/01/2020 - Grande serata di storia quella di sabato 18 gennaio al teatro "Marconi" di Francavilla d'Ete (ore 21.30, ingresso libero). Andrà in scena la rappresentazione teatrale "Oltre il reticolato – Voci e stati d’animo della Grande Guerra”, spettacolo ideato e interpretato dall'attore piemontese Davide Mindo

I personaggi, grazie ad un'accurata ricerca storica, ‘parleranno’ attraverso i documenti ufficiali e le memorie scritte da chi quei tragici giorni li ha vissuti sulla propria pelle.
Nello spettacolo vi saranno diversi momenti di coinvolgimento diretto del pubblico, come ad esempio nella scena dedicata alle lettere censurate durante la quale saranno gli spettatori stessi a leggere le parole scritte in trincea e mai recapitate perché ‘non conformi alle disposizioni’ e pertanto segretate per 80 anni negli Archivi di Stato.
Lo spettacolo, che ha il riconoscimento ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, non vuole essere un documentario sulla Grande Guerra, ma un’autentica ricostruzione senza demagogia, a tratti ironica e tragicamente drammatica di quei giorni che sconvolsero il mondo.
Lo spettacolo vedrà la partecipazione della sezione maschile del coro Crux Fidelis del direttore Rosario Luciani che interpreterà dei canti popolari tipici del periodo della Grande Guerra.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2020 alle 09:18 sul giornale del 18 gennaio 2020 - 574 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, francavilla d'ete, grande guerra, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/be9L