Lapedona: Problemi per un ragazzo con disabilità al 100%

1' di lettura 13/01/2020 - Gli è stato tolto il servizio gratuito che lo portava al centro diurno; la mamma è furibonda

Problemi per un disabile con un’invalidità al 100%; capita a Lapedona dove la famiglia di un ragazzo di 18 anni si è vista togliere il servizio di trasporto effettuato dalla Croce Verde.
La mamma è furibonda. Il ragazzo frequentava giornalmente un centro diurno e senza la prestazione della Croce Verde non è in grado di raggiungerlo.
Sembrerebbe che il Comune dove M.V. è residente non abbia pagato il gruppo dei volontari del vicino Montefiore che, di conseguenza ha smesso di fornire il servizio.
Il Ragazzo ha un grave ritardo mentale e non è autosufficiente in nulla: da solo non mangia, non cammina. E’ praticamente sulla sedia a rotelle sin dalla nascita.




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2020 alle 08:11 sul giornale del 14 gennaio 2020 - 920 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fermo, disabile, notizie, articolo, Redazione VivereFermo, croceverde

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beW5





logoEV