IN EVIDENZA



























26 ottobre 2020




...

Coda (Children of deaf adults) è un acronimo internazionale nato negli Stati Uniti nel 1983 e scelto per indicare i figli udenti di genitori sordi.


...

Bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie dovranno restare chiuse di domenica e negli altri giorni drasticamente ridemensionati gli orari di chiusura; resteranno aperti fino alle sei di sera. Sono queste alcune delle misure restrittive messe in campo dal Governo nel tentativo di arginare la diffusione del COVID.


...

Si è svolta lo scorso 26 settembre nei suggestivi spazi del Santuario di San Giacomo della Marca a Monteprandone la Cerimonia di premiazione della X edizione del Concorso regionale “LUDI IL BAMBINO CREATIVO”, ideato dall’Associazione culturale “Arca dei Folli” con lo scopo di mettere in luce attraverso il disegno, la scrittura o il teatro la capacità creativa innata in ogni bambino. Molto attuale il tema: “Francesco e il Lupo”.



...

Terminati il rifacimento della strada periferica dei Capannà e l’asfalto di contrada Colle Molino. Vallesi: “Prossimo passo l’intervento sul tratto di Cortegliano. Un investimento di oltre 1 milione di euro”. Migliora il parco stradale del Comune montano, che nel 2021 vedrà rinnovato oltre il 90% della sua viabilità.





...

"Nelle Marche sono in arrivo 15 militari per potenziare i drive-in dove si fanno i tamponi grazie al Ministero della Difesa che ha messo a disposizione 600 tra medici e infermieri che sono stati ripartiti tra le regioni in base alla popolazione residente. La collaborazione tra le istituzioni è fondamentale".


...

In data 12 maggio 2020 la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il Bando “Sport e Periferie” 2020. L’Amministrazione Comunale, viste le condizioni del bando, ha deciso di partecipare mediante l’adeguamento dell’impianto sportivo da Baseball in Via Caserta con interventi di rigenerazione, efficientamento energetico e ammodernamento funzionale.




...

Da più parti si chiede a gran voce un marchio distintivo per il Fermano. Un marchio che unifichi mare collina monti, prodotti di qualità, bellezze artistiche, paesaggistiche, storiche, turismo e agricoltura, salute e gastronomia, rispetto della natura e coscienza del non spreco. Un collante efficace, insomma. Ma siamo sicuri che il brand non esista già? E pure, viaggiando lungo la strada Faleriense verso monte, s'incontra il segnale stradale di Montegiorgio che indica “Città della Dieta Mediterranea” con un logo accanto: un tempio greco e una serie di iscrizioni. Salendo più su è la volta di Smerillo il cui cartello recita: “Terra della Dieta Mediterranea”, stesso loghetto, stesse scritte.




...

“Siamo tornati indietro di anni, ma abbiamo anche la conferma che il vecchio sistema del presentarsi con il campionario funziona” sottolinea Valentino Fenni, presidente della sezione calzature di Confindustria Centro Adriatico, dopo essersi confrontato con gli imprenditori che hanno esposto le loro collezioni all’Obuv di Mosca.


...

"Riteniamo utile, importante e necessario che la Regione Marche assuma con decisione la regìa politica ed operativa della distribuzione del trasporto pubblico locale, coordinando i gestori del Trasporto Pubblico Locale nei vari bacini territoriali, affinché siano coinvolte tutte le imprese private del settore per concorrere al miglioramento dell'offerta di servizio”.




...

“Non mi sorprende - anzi, posso comprendere, visto l'approssimarsi delle elezioni amministrative - il desiderio di visibilità del consigliere comunale Greci attraverso i suoi comunicati stampa sul tempio crematorio; mi ha fatto invece piacere incontrare il consigliere regionale Mauro Lucentini e confrontarmi con lui, perché è mio interesse affrontare apertamente e risolvere questioni che riguardano il comune elpidiense che mi onoro di rappresentare."



...

La vita è relazione. La si praticava un tempo. La si riscopre oggi, come necessità e come resistenza. Perché anche il Covid 19 sembra portare con sé, oltre alla carica della nefasta malattia, un maligno intento di dividere, staccare, di rompere legami. Di sfracellare relazioni. Ma non si può vivere così. È sicuramente quanto pensa Giovanni Di Girolami, di Corridonia, 23 anni, laurea triennale a marzo scorso a Rimini in “Educazione sociale e culturale”. Giovanni, ora iscritto a Macerata per la Magistrale a “Scienze pedagogiche”, è impegnato a ricostruire gruppi, a ritessere piccole trame di popolo.



24 ottobre 2020

...

Scarpe e accessori. Accessori e scarpe. E un tempo anche produzione di macchine per calzaturifici. Montegranaro la pensiamo ancora così. Magari dimenticando la suggestiva cripta di Sant'Ugo o il granarium romano e benedettino. Poi, capita che un amico conduca un gruppo di persone a visitare una moderna struttura in quella periferia che già si fa campagna. E così si scopre un frantoio all'avanguardia: super attrezzato, super moderno e pure dal cuore antico dei suoi conduttori. Faccio parte della compagnia ed entro nei locali. A farci da guida è la proprietaria: la signora Barbara Pacioni, titolare dell'omonima azienda agricola.







...

La categoria non ci sta ad una nuova caccia alle streghe: “I nuovi provvedimenti, seppur necessari, non cambiano le cose per noi – dice la presidente regionale e portavoce territoriale di CNA Estetica - restano validi tutti gli obblighi di osservanza dei protocolli già stabiliti dalle Regioni in linea alle direttive nazionali per la riapertura di maggio”.


...

La scuola punta sempre di più sull’uso delle nuove tecnologie, specie in questo delicato momento storico in cui si sono rese necessarie la didattica a distanza e la didattica digitale integrata, fondamentali per far fronte all’emergenza sanitaria.