Porto Sant'Elpidio, Avis cittadina ringrazia e cerca sempre giovani donatori

2' di lettura 04/12/2019 - E' con grande orgoglio che l'AVIS Comunale di Porto Sant'Elpidio ringrazia i suoi giovani donatori per l' impegno ed il costante interesse alla donazione di sangue.

Si è svolta così, con una lunga premessa di ringraziamenti, la premiazione dell'AVIS Regionale ai giovani donatori marchigiani, Domenica 1 Dicembre 2019 all'Auditorium Giovanni Paolo II di Loreto (AN) in occasione della 13° Festa di Ringraziamento dell'AVIS Marche. Due sono stati i giovani elpidiensi premiati: Margherita Battistelli e Fabio Rossano. Due giovani disponibili con una spiccata sensibilità verso il mondo che li circonda ed il futuro di cui saranno protagonisti. Entrambi studenti, con mille passioni e la curiosità verso la donazione di sangue che li ha portati ad iscriversi e ad effettuare le prime donazioni.

Sicuramente in un clima festoso, con tante testimonianze, momenti di riflessione, di curiosità e di informazione, molti sono stati i giovani premiati provenienti da tutta la Regione alla presenza del Presidente AVIS nazionale Gianpietro Briola e del presidente AVIS regionale Massimo Lauri.

La sezione comunale di Porto Sant'Elpidio, si congratula con loro e con tutti i giovani che si avvicinano alla donazione. Il presidente Stefano Agolini ricorda a tutti i cittadini che la donazione è volontaria, gratuita ed anonima.

Per diventare donatori di sangue bisogna avere tra i 18 e i 60 anni, prenotiamo agli aspiranti donatori una visita medica comprensiva di analisi del sangue complete, tutto logicamente gratuito e finalizzato al rilascio dell’idoneità per la donazione di sangue . L'impegno è davvero minimo, la donazione di sangue dura circa 7-8 minuti effettivi di prelievo, l’uomo può donare massimo una volta ogni 3 mesi la donna ogni 6 mesi. Dopo il rilascio dell’idoneità è possibile donare in uno dei Centri Trasfusionali presso gli ospedali a noi vicini (Fermo, P.S. Giorgio, Sant'Elpidio a Mare, Montegranaro,ecc..). La popolazione invecchia, la richiesta di sangue aumenta mentre purtroppo molti donatori smettono per raggiunti limiti di età, perciò il nostro è un appello a tutti i giovani e alle loro famiglie affinché riflettano sull'importanza di diventare donatori, sia come aiuto verso persone meno fortunate sia come forma di prevenzione per la propria salute tenendosi sotto controllo con visita medica e analisi effettuate ad ogni donazione!

Chiunque fosse interessato ad avere informazioni può contattare l'AVIS Comunale di Porto Sant'Elpidio al 3285940920 o al 07346253455 oppure scrivendoci sulla nostra Pagina Facebook AVIS PSE - PORTO SANT’ELPIDIO.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2019 alle 00:01 sul giornale del 05 dicembre 2019 - 415 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, avis, sangue, porto sant'Elpidio, donatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdBX





logoEV
logoEV