Monte Urano accende le luci sul suo Natale

5' di lettura 02/12/2019 - Un Natale attento al risparmio energetico e pieno zeppo di iniziative che interesseranno tutti, dai più grandi ai più piccini, con un programma che si snoda attraverso tutte le festività.

Il comune di Monte Urano presenta il suo programma per le festività, attraverso le parole dell’Assessore ai servizi sociali Loretta Morelli. “Il nostro programma di Natale come ogni anno è il frutto di una collaborazione molto stretta con le varie associazioni di Monte urano, che nelle diverse declinazioni e peculiarità danno la loro visione del Natale, di questo momento che vogliamo restituire come un momento di condivisione, di aggregazione e anche di riflessione. Mi piace pensare che nel delirio quotidiano, in una vita sempre di più usa e getta, si possa portare all’attenzione un tipo di programma e di eventi che sono semplici ma significativi, diversi dalla solita esigenza di spettacolarizzazione e sensazionalismo, a cui siamo legati e abituati nel nostro quotidiano. Un programma sobrio, ma fatto con attenzione, responsabilità e condivisione. Le iniziative sono tantissime e spaziano dalla musica, al teatro all’arte, al coinvolgimento e il divertimento dei bambini e l’importanza della collaborazione con i commercianti del paese.” In particolare c’è grande attenzione per i commercianti, su cui sarà puntato il faro non solo per Natale, ma per tutte le festività che troviamo durante l’anno, per spingere le persone a conoscere ed acquistare nelle attività monturanesi. Un Natale di condivisione per valorizzare i valori dell’accoglienza, della comunità, del volontariato e della comunicazione al di là del consumismo. Un momento per fermarsi e riflettere. Ma vediamo nel dettaglio le varie iniziative di questo Natale 2019.

Il 30 novembre si sono ufficialmente accese le luci sul Natale monturanese, che ancora una volta sarà attento al risparmio energetico grazie alle luminarie con luci led, a basso consumo. In più l’amministrazione comunale, unita al Comitato Commercianti Botteghe MU invitano le famiglie e tutte le attività commerciali a decorare il proprio Natale con almeno una stella, della dimensione che si desidera; un semplice “segno di luce” che unisce nella festività del Natale la nostra comunità. Tante le iniziative che il Comune di Monte Urano ha messo in campo in questo Natale 2019. Dal 6 dicembre al 6 gennaio Il Circolo fotografico Effetto Luce presenta Segni coming soon, di Roberto Papetti, un progetto fotografico attraverso gli Appennini. La mostra sarà allestita nella sala riunioni del Palazzo Comunale. Sabato 7 dicembre la Corale Dolce Canto a Leo di Monte Urano si esibirà in un concerto alle ore 21.30 presso la Chiesa di San Michele Arcangelo.

Domenica 8 dicembre, Festa dell’Immacolata, alle ore 16, presso la Bocciofila di Monte Urano in Via Spagna 10, ci sarà il convegno dedicato ad un artista monturanese: Arnoldo Anibaldi il culto della forma. La relatrice sarà la Prof. Marisa Calisti, critica d’arte. Ospite Speciale lo scultore Mario Daniele. Dall’8 dicembre al 6 gennaio Monte Urano si trasformerà nel paese dei presepi, allestiti in spazi privati, cortili e spazi pubblici, realizzati dalle famiglie, dai commercianti ed associazioni del paese, nel centro storico del paese. L’8, 15, 22 Dicembre e il 6 Gennaio, dalle ore 15 presso i giardini pubblici, ci sarà la Casa di Babbo Natale e la sua slitta, giochi, animazione, laboratori, musica, spettacoli e mercatini, a cura dell’Associazione Pro Loco di Monte Urano. Per l’amministrazione comunale del paese Natale vuol dire anche accoglienza.

Il 12 dicembre, presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale, alle 21.15, ci sarà l’incontro sul tema Accoglienza ed Immigrazione, i modelli che funzionano e quelli da costruire. Il Natale è inoltre cultura per Monte Urano, che il 13 dicembre organizza un incontro con l’autore Oberdan Cesanelli, che presenterà il libro Lavori Diversamente Utili, 18 racconti illustrati da Gianluca Manciola ed edito da Zefiro Books. La presentazione si svolgerà presso il Bar Centrale, in Piazza della Libertà alle 21.30, a cura dell’Associazione Il Cerchio. Anche le scuole daranno il contributo a queste festività, esibendosi dal 15 dicembre, alle 9.30, presso la Bocciofila con gli spettacoli di fine anno. Inizierà la scuola dell’infanzia Regina Margherita, poi il 17 sarà la volta delle classi 4° Be C della Scuola Primaria. Il 18, presso la Chiesa di San Michele Arcangelo alle ore 21, le classi 3° A, B, C della Scuola Primaria saranno in concerto. Il 19 dicembre, alle 18.30, la classe 1°A della Scuola Primaria sarà in scena presso la Bocciofila, mentre alle 21, presso la chiesa di San Michele Arcangelo, andranno in scena le 5° A, B, C, D della Scuola Primaria.

Natale a Monte Urano è anche poesia: il 15 dicembre, presso l’Oratorio di San Rocco, alle ore 15,30, a cura dell’Associazione Casa Museo Arnoldo Anibaldi, Se il Natale è poesia. Relatrice Nanda Anibaldi, con la scuola di dizione di Elisa Ravanesi. Il 20 dicembre gli auguri di Natale saranno in musica, con l’intrattenimento del “Premiato Corpo Bandistico città di Monte Urano” M° Lanfranco Navisse, presso la Bocciofila, alle ore 21,30. Nel pomeriggio dell’Epifania, nel centro storico del paese la Parrocchia di San Michele Arcangelo e l’Oratorio San Lorenzo, in collaborazione con la compagnia teatrale "Il Quarto di Luna", organizzano il Presepe Vivente. Il 6 gennaio ci sarà anche il tradizionale arrivo della Befana, dalle 15, presso i Giardini Pubblici. Festività per tutti i gusti e per tutti gli interessi, con negozi aperti anche la domenica, dal 1° dicembre al 6 gennaio






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2019 alle 15:20 sul giornale del 03 dicembre 2019 - 653 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, articolo, giuseppina gazzella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdxq





logoEV
logoEV