Sesto memorial Paolo Luciani

2' di lettura 30/11/2019 - Nella piscina comunale di Fermo il 1 dicembre si terrà un importante meeting di nuoto in memoria di Paolo Luciani.

Ogni anno arrivano da tutte le regioni d'Italia quasi 400 atleti per prendere parte all’iniziativa arrivata oramai a “quota “ sesta edizione.

L‘evento è stato ideato da Paolo Fedeli (fondatore della società Fermo Nuoto e Pallanuoto nonché allenatore del settore giovanile di nuoto) in collaborazione con il Presidente Marco Cicconi della Fermo Nuoto e Pallanuoto i quali sostenuti e fiancheggiati da tutto lo staff presentano con orgoglio questa iniziativa in memoria di un amico e un ragazzo esemplare: Paolo Luciani.

Paolo L. era uno sportivo a 360 gradi, Per questo l’evento è stato dedicato a lui. Paolo era un amante della competizione agonistica, un ragazzo rispettoso e molto umile sia nello sport che nella vita. Un amico volato via a soli ventisei anni a causa di una rara malattia, ma la sua partenza è stata percepita solo fisicamente infatti i suoi cari e i suoi amici sostengono che il suo ricordo indelebile sia ancora un forte collante che li spinge ancora oggi a ritrovarsi per avere cura di ciò che Paolo ha seminato e lasciato in loro durante la sua permanenza terrena.

“Nel mondo frenetico di oggi, dove sembra contare più l'apparenza che la sostanza, noi possiamo dire che Paolo era invece sostanza! Era un'anima bella, generosa, un amico leale! Paolo era la simpatia, quella che ti strappa un sorriso ad ogni costo, con le sue guance rosse e la sua sua risata contagiosa! Amante della semplicità perché consapevole che l’autenticità della vita si celi proprio dietro le piccole cose! Amava talmente tanto la vita da esserne rimasto aggrappato con coraggio fino all'ultimo, dimostrandosi un vero guerriero! Quando è venuto a mancare Paolo si è portato via un pezzetto di ognuno, perché quando se ne va un amico muore anche una parte di te! Ma la vera forza di Paolo sta proprio nell'essere ancora oggi una motivazione forte che ci spinge a ritrovarci tutti: per brindare il giorno del suo compleanno o come nella giornata di domenica tutti in piscina per sostenere questa splendida iniziativa in suo onore!

Questo perché lui fa parte dei ricordi più teneri e preziosi di ogni suo caro” Attraverso queste i parole i suoi amici caricano di significato l’ iniziativa. Il meeting di nuoto ha assunto carattere nazionale proprio per il raccoglimento di numerosi sportivi che ne ve ne prendono parte ciò dimostra ancora una volta l’esigenza e la necessità dei giovani di esprimersi e di quanto spesso lo strumento per farlo sia lo Sport.




Anna Cozzolino


Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2019 alle 08:36 sul giornale del 01 dicembre 2019 - 2478 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Anna Cozzolino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdtx





logoEV
logoEV