Fermo apre le porte della sua Fabbrica di Cioccolato

3' di lettura 21/11/2019 - Fermo: Tante attività proposte, tante attrattive e un gioco di squadra tra partner da far invidia. Il Natale a Fermo si presenta così. Il grazie più grande va alla BCC, l’inossidabile main sponsor senza il sostegno del quale nulla sarebbe stato realizzabile.

La “fabbrica del cioccolato”, la golosa proposta del Natale fermano, allestita nei locali degli ex vigili urbani ( pian terreno di Palazzo dei Priori) aprirà le porte domenica 24 novembre alle ore 17.30. Una fabbrica del buonumore in cui laboratori, workshop, show-cooking e incontri si susseguiranno fino al 12 gennaio. Tra i project partner la ditta MQC titolare del marchio Atalia, realtà marchigiana che opera nel settore del cioccolato e della pasticceria, la Swedlinghaus di Davide Longo, realtà imprenditoriale della provincia di Fermo e Marco Massi, il mastro cioccolatiere che ha coordinato insieme con i cioccolatieri e pasticcieri della città di Fermo e del territorio fermano i laboratori che si susseguiranno. Macchina organizzativa capitanata da Silvia Cicconi de “ilmioeiltuo” eventi. Vi saranno, in particolare, dei laboratori riservati tutte le mattine, dal lunedì al sabato, alle scuole. Le classi del terzo anno dell’istituto alberghiero di Sant’Elpidio a Mare e di Porto sant’Elpidio saranno presenti due volte alla settimana con dei laboratori pensati per ogni fascia d’età, dai più piccoli dell’infanzia ai più grandi della secondaria di primo grado, passando naturalmente per la primaria. “Il nostro obiettivo come istituto alberghiero sarà quello di realizzare insieme ai bambini e ai ragazzi dei dolci che siano semplici da replicare in autonomia anche una volta tornati a casa”, spiega Stefano Isidori, docente nonché presidente di AIS Marche che, in veste di sommelier, propone per quando arriverà il momento dell’assaggio un focus mirato sui vini da poter abbinare al cioccolato. Spettacolo, educazione e divertimento dunque. Il tutto sarà replicato nei pomeriggi del venerdì, del sabato e della domenica. Accanto a Marco Massi, direttore artistico, tanti maestri cioccolatieri e cake designer locali quali Sandro Gallucci, Claudio Cognini, Matteo Postacchini, Alessandra Di Bonaventura, Giuseppina Tirabassi, Roberta Mazza e alcuni validi elementi della Swedlingfactory. Tutta la programmazione dettagliata sarà nella brochure del Natale di Fermo. Allestito anche un Choco-museum, un museo itinerante, alla scoperta della storia del cacao e dei processi di lavorazione per divenire cioccolato e una degusteria Atalia all’ingresso. Javiera Castro Aste vestirà all’interno della fabbrica i panni dell’eccentrico proprietario Willy Wonka. Gli allestimenti sono stati realizzati da “La bottega del tarlo e del decoro” con il sostegno degli sponsor tecnici Già Colors, Art pan, 1 P Color, Angelo Po, Marrozzini e CNA. Orario delle attività: tutte le mattine dal 25 novembre al 21 dicembre e dal 7 al 9 gennaio riservato alle scuole ( ore 9.00/9.15 e ore 10.00/10.15). Venerdì: Ore 17.00 e 18.00. Sabato, domenica e festivi: ore 16.30, 17.30 e 18.30. Tutte le attività sono su prenotazione al 335 7736803. Costo: €8 inclusa la visita al choco-museum. La biglietteria sarà in Piazza e sarà la stessa anche per il cinema vision.






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2019 alle 16:51 sul giornale del 22 novembre 2019 - 2310 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Benedetta Luciani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc7q





logoEV
logoEV