Una serata per raccontare il territorio fermano attraverso le sue eccellenze

3' di lettura 15/11/2019 - Un appuntamento da non perdere quello di domenica incentrato sulla valorizzazione delle aziende del nostro territorio fermano. L'obbiettivo è quello di raccogliere fondi per il nuovo presidio della Cipolla Rossa Piatta di Pedaso

Le aziende coinvolte, sono tutte attente alla tematica ambientale e hanno come filo conduttore la qualità del prodotto abbinata alla sostenibilità nella produzione.
Sono felice che in tanti abbiano risposto al nostro appello e ringrazio al titolare di Caffè Moretto che ha deciso di ospitare questo piccolo evento per noi molto importante.
Sono davvero tanti i produttori coinvolti e rappresentano uno spaccato del sistema food della nostra provincia, la maggior parte è giovanissima e da ani si occupa di alimentazione e produzione di eccellenza. Non è stato facile costruire un menù che potesse raccontare attraverso i prodotti la nostra terra, sembra che i rappresentanti dell'Associazione Slow food ci siano riusciti, mettendo dentro ad un ricco aperitivo, quasi una cena, 4 portate molto creative con i prodotti di 11 aziende.
Domenica Novembre dalle ore 18, serata speciale di “APERITIVO SLOW” promosso in collaborazione con lo SLOW FOOD Condotta del Fermano, presso Caffè Moretto di Porto San Giorgio (FM) Via Ugo Foscolo 39
Si parte con una Crema di zucca e funghi dell'Azienda Agricola Nuove Radici di Altidona, con chips di topinambur dell'Azienda "I TUZI” di Ortezzano e delle gustose pizzette con Cipolla rossa piatta di Pedaso Azienda Agricola Andrea Ferretti di Pedaso.
Poi secondo piatto con Pane di Montemonaco della " La Bottega di Michele" forno a legna di Altidona e la bieta colorata ripassate in padella con cipolla Rossa piatta di Pedaso in agrodolce dell'Azienda Agricola rASOterra di Lapedona, per finire lonza artigianale Azienda " Lu Conde " di Montegiorgio dei fratelli Alessandrini.
Terzo piatto, le Mezze Maniche "Pasta Mancini" un vanto del nostro territorio accompagnato da un sughetto semplice ma di gusto con la famosa passata di pomodoro di " NONNA MARIA” di Lapedona ed una grattatina del formaggio stagionato Caciomagno del noto Eros "Fontegranne" di Belmonte Piceno.
Per finire non poteva mancare uno storico sostenitore di Slow Food, tra i primi produttori in biologico a livello regionale per quanto riguarda il comparto carni, si tratta di Doriano Scibè che porterà le sue rinomate salsicce “Fattorie Biologiche Scibè” di Grottazolina, da spalmare sul pane, accompagnata da una gustosa e croccante insalata autunnale con finocchi, mele della Valdaso e melograno della giovanissima Azienda Agricola MAIVO di Moresco.
In abbinamento, compreso nel prezzo un CALICE di VINO a scelta tra le diverse cantine selezionate per l'occasione.
Un evento davvero da non perdere finalizzato alla raccolta fondi per la creazione del primo Presidio Slow Food del Fermano: la Cipolla Rossa Piatta di Pedaso.
Si ricorda che è necessaria la prenotazione, ultimissimi posti disponibili: 0734 676275 /// 3338525938.
#CaffèMORETTO








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2019 alle 14:38 sul giornale del 16 novembre 2019 - 1117 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcQD