Porto Sant'Elpidio:Lo scrittore Samuele Tofoni al Pisa Book Festival

2' di lettura 12/11/2019 - Si è appena concluso il Pisa Book Festival che, si è svolto dal 7 al 10 Novembre presso Palazzo dei Congressi, manifestazione di grande rilievo a livello nazionale ed internazionale.

La città di Pisa da sempre è stata al centro di importanti scambi letterari e culturali ed ha accolto ospiti illustri rendendosi promotrice della diffusione di varie correnti di pensiero.
Il Pisa Book Festival è un salone nazionale del libro dedicato alle case editrici indipendenti italiane ed ogni anno, riunisce editori,traduttori,scrittori ed illustratori.
Nel corso degli anni il Festival è diventato una realtà consolidata in cui il pubblico può incontrare i suoi autori preferiti; ed è in questa cornice che, l'esordiente scrittore elpidiense, Samuele Tofoni, ha avuto il grande piacere di poter partecipare.
Il suo romanzo d'esordio Dimmi che cos'è l'amore, è stato pubblicato dalla casa editrice indipendente Intrecci Edizioni che ha partecipato al Festival del libro pisano.
Dimmi che cos'è l'amore, è stato pubblicato il 22 Ottobre e sta già riscuotendo molti consensi da parte del pubblico.
Samuele Tofoni, classe 1975, vive e lavora a Porto Sant'Elpidio; nel 1994 si è diplomato all'ITI di Fermo con specializzazione in telecomunicazioni, nel 2007 ha ottenuto il diploma triennale in Gestalt Counseling(Psicologia Umanistica) presso l'Aspic di Ancona e. nel 2008, ha completato il corso in Counseling ad intervento Psicocorporeo, è stato tra i finalisti della sezione Romanzo Inedito dell'VIII edizione del Premio Letterario nazionale"Streghe e Vampiri e co, con l'opera dal titolo "Karen".
Dimmi che cosè l'amore è un romanzo intenso,drammatico e dai risvolti inattesi;una storia d'amore in cui il vissuto psicologico ed esistenziale dei protagonisti viene scandagliato in ogni minimo aspetto,donandoci una storia carica di emozionanti colpi di scena che scava nell'animo umano e ci pone dinnanzi ad uno dei più terribili drammi che ogni individuo non vorrebbe mai subire:la violenza.
Una corsa contro il tempo,un tentativo disperato di ritrovare sè stessa,poi l'amore,la psicoterapia,la paura del mondo,l'amicizia,il forte legame con le proprie origini ed infine la rinascita.
Una lettura intensa e delicata come le note di "Al chiaro di Luna"di Beethoven.
Il libro è ordinabile in tutte le librerie e in tutti gli store online.








Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2019 alle 20:41 sul giornale del 13 novembre 2019 - 1956 letture

In questo articolo si parla di libri, attualità, autori, festival del libro, scrittori, romanzi, case editrici, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcIE





logoEV