Il MePA e il Progetto Sportelli in Rete a favore delle piccole e medie imprese. 176 milioni di acquisti con il mercato elettronico nelle Marche

2' di lettura 12/11/2019 - Il Progetto Sportelli in Rete nasce nel 2004 e prevede l’attivazione di Sportelli informativi/formativi presso le Organizzazioni di rappresentanza imprenditoriale, con lo scopo di aiutare le micro, Piccole e Medie Imprese (mPMI) ad abilitarsi e ad utilizzare il Mercato Elettronico della PA (MePA).

Si tratta di una iniziativa abbastanza radicata sul territorio che vede coinvolte tutte le principali associazioni di categoria che hanno provveduto ad attivare uno Sportello presso la propria sede su base provinciale.
La collaborazione nella diffusione del Mercato Elettronico è quanto mai opportuna in considerazione della disposizione del nuovo Codice dei Contratti che ha previsto che le comunicazioni e gli scambi di informazioni nell’ambito delle procedure telematiche, a decorrere dal 18 Ottobre 2018, debbano essere eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici.
Il MePA è il mercato virtuale per gli acquisti della Pubblica Amministrazione, realizzato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze tramite Consip nell’ambito del Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella P.A. Garantisce alle Amministrazioni acquisti di beni, servizi e lavori, semplificando e standardizzando le procedure, riducendo i costi e assicurando la massima trasparenza e concorrenzialità.
L'iniziativa è un’opportunità ormai consolidata anche per tutti gli Operatori Economici (imprese, liberi professionisti, consorzi, ecc.) che possono offrire i propri prodotti e negoziare le proprie offerte con la Pubblica Amministrazione.

Il MePa è diventato uno strumento di uso comune per le Pubbliche Amministrazioni.
Nel 2018 sono stati effettuati acquisti attraverso questo strumento per circa 4,2 miliardi di euro, attraverso più di 600.000 transazioni. I fornitori abilitati sono 110.000 di cui circa 57.000 attivi, cioè che hanno effettuato almeno una vendita nel periodo di riferimento.
Per quanto riguarda le Marche, nel 2018 sono stati effettuati acquisti sul MePA per 176 milioni di euro. Sempre nelle Marche sono stati attivati 16 Sportelli in Rete per il supporto alle imprese nell’utilizzo del MePA con 6 Associazioni di categoria (Cna, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confindustria).
Per vedere quali sono gli sportelli più vicini:

https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/sportelli_in_rete.html#/




Redazione VivereFermo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2019 alle 15:39 sul giornale del 13 novembre 2019 - 532 letture

In questo articolo si parla di lavoro, pesaro e urbino, camera di commercio delle marche, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcHw





logoEV
logoEV