La nuova collezione primavera - estate della NeroGiardini piace alla stampa specializzata

2' di lettura 09/11/2019 - Entusiasmo dello staff della NeroGiardini per i segnali più che positivi arrivati dal press day ovvero dalla giornata della stampa dove sono state presentate le ultime novità realizzate per la prossima stagione estiva

Dopo la presentazione della nuova collezione alla stampa straniera avvenuta all’indomani del MICAM è di questa settimana il press day della NeroGiardini.
Sono abbastanza contento degli apprezzamenti ricevuti da più giornalisti specializzati.”
A parlare è Alessandro Bracalente appena tornato dalla giornata più che impegnativa dedicata alla stampa italiana.

Avevamo, come azienda, – ci dice – la necessità di rinnovare la collezione ed in tutta sincerità, posso dire che abbiamo ricevuto dalla stampa sensazioni positive che, in un momento di contrazione dei mercati, è certamente di buon auspicio.”
In Italia – aggiunge – sappiamo tutti che il momento è delicato per non dire difficile; con un mercato praticamente fermo e con catene di negozi che fanno fatica a tirare avanti, noi abbiamo avuto comunque dei segnali incoraggianti.

Diversi nostri clienti abituali hanno incrementato gli ordinativi anche se per il momento, tornare ai fatturati degli anni passati, è a dir poco complicato.”
Una catena di negozi che chiude chiarisce – abbassa di colpo i quantitativi che poi sono difficilmente recuperabili nel mercato italiano.”
Se in Italia l’aria è ancora molto pesante ed il quadro che ne viene rappresentato non è per nulla incoraggiante come ve la cavate nel mercato estero.
Con l’export registriamo un costante incremento; abbiamo un segno più stagione dopo stagione anche se la crescita è lenta”
In sintesi un cauto ottimismo.

Si, certamente si; quando arriva l’apprezzamento degli specialisti del settore moda e un giudizio positivo da parte dei clienti che tornano volentieri ad acquistare i nostri prodotti ed elogiano il servizio che siamo in grado di offrire con la nostra organizzazione aziendale, dobbiamo guardare al futuro con rinnovata fiducia.

A volte – conclude - è necessario ridiscutere rapidamente scelte aziendali che magari nel giro di una stagione o di un anno risultano inefficaci per un determinato mercato e allora diventa indispensabile intuire, comprendere il cambiamento e decidere con tempestività se si vuole continuare a crescere.”






Redazione VivereFermo


Questa è un'intervista pubblicata il 09-11-2019 alle 19:27 sul giornale del 11 novembre 2019 - 2791 letture

In questo articolo si parla di lavoro, intervista, Nerogiardini, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcBC