Con lo slogan "Fabbrica per Fabbrica, Cantiere per Cantiere costruiamo il futuro" la Fillea va verso il congresso

1' di lettura 07/11/2019 - Tra Fermo ed Ascoli Piceno la Fillea CGIL conta circa 1.000 iscritti tra i lavoratori dell’edilizia, del legno e delle cave

La struttura si riunisce Sabato 9 Novembre alle ore 9,30 presso il Circolo Auser “Li Mungature” a Pescara Del Tronto in seduta straordinaria, per il primo congresso provinciale alla presenza del Segretario Nazionale Maurizio Maurizzi, del Segretario regionale Fillea Daniele Boccetti e della Segretaria regionale Daniela Barbaresi.
Si tratta di una importante occasione di confronto con i lavoratori e le lavoratrici del settore sui temi che riguardano l'intero sistema della categoria: la ricostruzione post sisma, le grandi opere, il sistema Bilaterale, la contrattazione di secondo livello. In quella occasione, verrà eletto il segretario che guiderà la Fillea Ascoli Piceno e Fermo nei prossimi tre anni, affrontando tutte le sfide che questo territorio gli porrà davanti, a partire dalla ricostruzione e dal rinnovo del contratto integrativo territoriale.
Le priorità per la Fillea di Ascoli Piceno e Fermo rimangono la tutela del lavoro e delle lavorazioni, l’intera struttura è impegnata nel supporto alle tante vertenze aperte, senza dimenticare il caso della Galleria di Trisungo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2019 alle 13:11 sul giornale del 08 novembre 2019 - 213 letture

In questo articolo si parla di lavoro, sindacati, cgil, edilizia, elezioni, incontro, sindacato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcwd