Al Comune di Mogliano minoranza in fibrillazione per la costruzione della nuova casa di riposo

1' di lettura 15/10/2019 - Forti dubbi sull’idea prospettata dall’Amministrazione comunale riguardo alla costruzione di una nuova casa di riposo

Il Movimento Cittadini Mogliano313 con i propri rappresentanti in Consiglio Comunale invita all’incontro di venerdì 18 ottobre alle ore 21.15 presso la sala consiliare del Comune di Mogliano per assistere al dibattito sulla locale casa di riposo.
"Perchè sacrificare aree verdi nel centro abitato se ci sono fabbricati sottoutilizzati?"
Questo è uno dei diversi interrogativi manifestati dal capogruppo di minoranza Marco Petrelli in uno degli ultimi consigli Comunali.
L'amministrazione pare abbia intenzione di acquistare un terreno della Curia di Fermo confinante con un'area del Comune.
«L’acquisto in questione – ha specificato Petrelli – dovrebbe servire per realizzare un “complesso multidimensionale per anziani” di circa 100 posti.
Un’opera di oltre 7 milioni di euro per la realizzazione della quale ci si dovrebbe avvalere della compartecipazione e della gestione di privati.
Secondo il Movimento sarebbero diverse le criticità emerse rispetto all’iniziativa della giunta in carica che intende costruire la nuova struttura presso l’area del Santuario del S.S. Crocifisso di Mogliano.
All'incontro interverranno, tra gli altri, anche il Sociologo Mauro Vergnani, il dott. Franco Pesaresi, l’Avv. Alberto Binanti e l’arch. Antonio Pagnanelli.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2019 alle 13:40 sul giornale del 16 ottobre 2019 - 945 letture

In questo articolo si parla di politica, mogliano, amministrazione comunale, casa di riposo, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbF7





logoEV
logoEV