Sant'Elpidio a Mare: Tullio Solenghi apre la stagione teatrale al Cicconi

1' di lettura 14/10/2019 - Il Teatro “L. Cicconi” apre la stagione con un’anteprima d'eccezione nella serata di giovedì 17 ottobre, con Tullio Solenghi che si esibirà nello spettacolo “Decameron. Un racconto italiano in tempo di peste”.

Solenghi affronta, con la sua consueta finezza, una delle più belle novelle del Decameron rendendola viva come un cabaret contemporaneo, utilizzando finemente la lingua originale di Giovanni Boccaccio, restituendola chiara e divertente come un copione di oggi.
Uno spettacolo comito e colto adatto a tutti.
Si tratta di un progetto firmato da Sergio Maifredi in collaborazione con lo scrittore Gian Luca Favello.
“Il pubblico potrà ascoltare nella lettura integrale sei tra le più note novelle scritta a metà del 1300 da Boccaccio: Chichibio e la gru; Peronella; Federigo Degli Alberighi; Masetto di Lamporecchio; Madonna Filippa; Alibech. Il nostro lavoro – dice Maifredi - non è stato attualizzare Boccaccio, ma conservarne e curarne il suo essere contemporaneo, non traferirlo nel nostro tempo, ma mantenerlo contemporaneo a noi.
Boccaccio ha il merito di aver elaborato il primo grande progetto narrativo della letteratura occidentale, inserendo i cento racconti in un libro organico capace di rappresentare la varietà e complessità del mondo. A tutti è concessa una storia, dal re agli operai”.
“Si tratta di uno spettacolo ad ingresso gratuito – dice l’Assessore alla Cultura Gioia Corvaro – che di fatto apre la nostra ricca stagione teatrale. Si tratta di uno spettacolo che avevamo previsto a maggio, in occasione del Festival Libri a 180 gradi ma, a seguito del rinvio dell’iniziativa per maltempo e tenendo conto degli impegni dell’artista la proponiamo giovedì sera”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2019 alle 19:36 sul giornale del 15 ottobre 2019 - 1442 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, Sant'Elpidio a Mare, solenghi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbEQ