La doccia fredda è nel gol di Sall: Fermana sconfitta a domicilio. Imolese passa al Recchioni

3' di lettura 13/10/2019 - Colpo gobbo dell’Imolese che centra il primo successo stagionale grazie alla rete di Sall al Recchioni nell’unica conclusione in porta subita, in una gara difficile da raccontare.

Fermana che ha avuto le occasioni migliori e rimasta in dieci nel suo miglior momento che ha ceduto il passo alla squadra di Atzori. Ad accompagnare i 22 in campo i ragazzi del Soccer Dream Pacini, società affiliata alla Fermana e iscritta al campionato di Quarta categoria, con i ragazzi applauditi dall’intero stadio. Gara subito intensa, con schieramenti quasi speculari. Il 3-5-2 di Destro, che deve rinunciare agli squalificati Bacio Terracino e Liguori oltre a Petrucci reduce dalla bronchite (con de Pascalis ancora ai box in recupero), schiera il doppio centravanti con Cognigni al fianco di Maistrello. Cambia molto Atzori nell’Imolese rispetto alle ultime gare affidandosi al 3-4-2-1. Non tantissime le emozioni nel primo tempo ma clamorosa quella dopo un quarto d’ora per la Fermana: angolo dalla destra e Manetta ha due volte l’occasione giusta per colpire da un centimetro ma Checchi disteso sulla linea si salva. Nella seconda parte del tempo due buoni spunti di Maistrello che ci prova senza grande fortuna mentre l’Imolese non si fa praticamente mai vedere dalle parti di Gemello in questo primo tempo. Nel corso dell’intervallo poi la cerimonia che ha fatto alzare il velo sulla targa dedicata a Paolo Belleggia e voluta dall’intero popolo canarino. La ripresa inizia con gli stessi 22 del primo tempo. In un colpo solo al dodicesimo Destro ridisegna la squadra con tre cambi tutti in un colpo: dentro Fiumicetti, D’Angelo e Mane in luogo di Comoto, Urbinati e Mantini. Fermana determinata e vogliosa ma non arrivano i varchi giusti. Fermana che prende campo e spinge, con Persia scalda i guantoni di Rossi dalla distanza. L’inerzia sembra per la Fermana ma arriva il rosso a Mane che sembra stravolgere tutto. Destro non molla e non rinuncia alle due punte, inserendo Ricciardi per D’Angelo. Alla fine però nell’unico tiro in porta arriva la rete dall’Imolese: su cross di Schiavi dalla destra arriva la deviazione vincente di Sall che vale il vantaggio per gli emiliani, alla fine decisivo.

PRIMO TEMPO

15’ clamorosa occasione Fermana: sugli sviluppi di un angolo, la palla arriva a Manetta che a pochi centimetri dalla linea ha la doppia opportunità di realizzare ma

34’ bello spunto di Maistrello che si libera di due avversari al limite dell’area, il suo destro è ben controllato da Rossi in presa

46’ apertura di Iotti per Cognigni che controlla e scarica di destro, palla bloccata in tuffo da Rossi

SECONDO TEMPO

26’ Persia carica il destro dalla distanza, in angolo Rossi

44’ st GOL IMOLESE. Cross di Schiavi e stoccata vincente di Sall per la rete che decide la gara

TABELLINI

FERMANA-IMOLESE 0-1

FERMANA (3-5-2): Gemello; Manetta, Comotto (12’ st D’Angelo, 34’ st Ricciardi), Scrosta; Iotti, Urbinati (12’ st Mane), Persia, Mantini (12’ st Fiumicetti), Sperotto; Maistrello, Cognigni (28’ st Molinari). A disp. Palombo, Soragna, Rolfini,Venturi, Bellini, Isacco, Alagna. All. Destro
IMOLESE (3-4-2-1): Rossi; Checchi, Carini, Della Giovanna (42’ st Padovan); Schiavi, Marcucci, Alimi, Valeau; Provenzano (16’ st Latte Lath), Tentoni (35’ st Sall); Bismarck
A disposizione Libertazzi, Seri, Alboni, Belcastro, Boccardi, Bolzoni, Garattoni, Artioli, Ingrosso. All. Atzori
ARBITRO: De Santis di Lecce
RETI: 44’ st Sall
NOTE: spettatori 1530. Ammoniti Mantini, Provenzano, Persia, Urbinati. Espulso al 32’ st Mane. Recupero 2 + 5






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2019 alle 19:41 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 913 letture

In questo articolo si parla di sport, fermo, fermana, fermana calcio, stadio recchioni, miolese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbCh





logoEV
logoEV