CSI Fermo: Si torna in campo. Ai nastri di partenza il Campionato di Calcio a 5.

2' di lettura 03/10/2019 - Meno squadre iscritte, ma più partite. Sarà una lunga stagione. Il livello si alza.

Una delle discipline più seguite e praticate dell’organizzazione sportiva nazionale. Da sempre ricca di partecipanti, coinvolge molti Paesi e Comuni dell’intera Provincia di Fermo. Stiamo parlando del Calcio a 5, uno degli sport maggiormente diffusi a livello nazionale e dell’omonimo Campionato organizzato dal CSI Fermo. Infatti, la cura e la programmazione della competizione è gestita dal Centro Sportivo Italiano – comitato Fermo (CSI), che oltre al Futsal, promuove anche altri sport come: pallavolo, ciclismo, tennis tavolo ecc.

Come ogni anno, anche per la stagione 2019/2020 sono molte le società partecipanti, tuttavia c’è stato un calo di circa il 15% nelle iscrizioni. Infatti, saranno 15 le squadre che prenderanno parte alla competizione e sono state anche inserite delle novità sullo svolgimento della competizione: dai due gironi denominati “Serie a” e “Serie b”, si è passati al girone unico, nel quale tutte le compagini si affronteranno con match di andata e ritorno, per un totale di 30 Giornate e le prime 4 classificate disputeranno i classici play off, marchio di fabbrica del futsal, per decretare la vincitrice. Che dire, anche se le iscrizioni sono minori rispetto agli anni passati, tuttavia le partite saranno di più, il campionato sarà più lungo e di sicuro riserverà maggior divertimento ed emozioni.

La prima giornata inizierà il 3 Ottobre con la favorita Atletico Rinaldo che dovrà rispettare il pronostico contro Veregra Bulls e la competizione si conclude con la 30° Giornata che si disputerà il 15 Maggio. Le squadre partecipanti fanno tutte parte della Provincia di Fermo e coprono gran parte del territorio, eccole: Black Rose (Montegranaro), FC Muntijorgio (Montegiorgio), La Robbia asd (Fermo), Molini C5 (Fermo), Montegranarese (Montegranaro), Atletico Rinaldo (Montefiore dell’Aso), Incompresi (Fermo), La Cricca (Montegranaro), Futsal Magliano (Montegiorgio), Mitica Longobarda (Altidona), Montevidonese (Monte Vidon Corrado), Old Stars (Smerillo), Smemo United (Smerillo), Veregra Bulls (Montegranaro), Apd U.s.o Ortezzano (Montefiore dell’Aso).

Inoltre, il responsabile del Comitato Csi Fermo, Gaetano Sirocchi, insieme ai suoi collaboratori, nelle prossime settimane, valuterà l’eventualità di ripetere la Coppa Fermo, altro torneo parallelo al Campionato, che negli ultimi anni si è disputato nel mese di Maggio. Una delle discipline più in crescita nell’intero panorama sportivo marchigiano, un livello generale in costante miglioramento, sintomo di quanto questo sport si stia diffondendo; difficile fare pronostici, c’è solo da godersi i match ed al rettangolo di gioco l’ardua sentenza.








Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2019 alle 16:54 sul giornale del 04 ottobre 2019 - 1021 letture

In questo articolo si parla di sport, csi, fermo, amandola, montegiorgio, torneo, Montegranaro, campionato, calcio a 5, futsal, competizione, playoff, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbgW