Motor Show a Porto S.Giorgio 28 e 29 settembre

2' di lettura 27/09/2019 - Pullman Azzurro, auto d'epoca e auto sostenibili per spiegare l'importanza di una corretta educazione civica.

"Non è solo un evento di intrattentimento ma è anche un evento educativo", apre così il sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Motor Show, previsto per il fine settimana 28 e 29 settembre. E prosegue: "ringrazio la Polizia stradale per la collaborazione e il lavoro svolto finora con i ragazzi delle scuole medie per educarli alle corrette regole stradali".

"È una prima edizione, e siamo felici della fiducia che le autorità hanno riposto in questo anno zero" sostiene l'organizzatore Lauro Salvatelli dell'associazione Sport Eventi, "non si tratta di una semplice esposizione di automobili, ma sarà un evento interattivo".

Il vice ispettore della polizia stradale Andrea Pietropaolo tiene a precisare l'importanza di una maggiore consapevolezza alla guida, fulcro del lavoro che la polizia sta effettuando soprattutto con le giovani generazioni, spiegando i fattori di rischio e i termini di sicurezza stradale.
A tal proposito sarà presente domani 28 settembre presso Piazza Matteotti il Pullman Azzurro, al cui interno verranno proiettati video educativi, calibrati in base alle età dei fruitori. Altro veicolo di interesse presente all'iniziativa sarà la Lamborghini Huracan, fiore all'occhiello del Motor Show.

Domenica 29 settembre dalle 9 del mattino sarà aperto ufficialmente il Primo Motor Show del Fermano: in Viale Buozzi e Piazza delle Marine saranno esposti oltre 20 marchi di case automobilistiche; in viale Don Minzoni ci saranno invece trenta auto d'epoca e un gruppo di moto d'epoca a cura del CAMPE, mentre all'interno dell'ex scalo ferroviario ci sarà un circuito partecipativo in cui sarà possibile per il pubblico provare le auto ibride ed elettriche.
L'attenzione all'ambiente è un altro focus importante non solo dell'iniziativa ma dell'intera città, tanto che, come ricorda l'Assessore Valerio Vesrpini, a Porto San Giorgio le auto ibride ed elettriche sono esenti dal pagamento del parcheggio.

Ernesto Cascioli di Cascioli Group e Mirko Calcinari di Adriatica Autonoleggio sostengono il progetto delle auto a emissioni zero, puntando sulla sostenibilità ambientale e sui vantaggi dell'elettrico; e saranno disponibili alla prova su strada di auto elettriche.

Attrazioni motoristiche dedicate ai più piccoli e simulatori di Formula1 verranno posizionati in Via Trevisani, e tutto l'evento sarà in diretta live con Radio Linea, radio ufficiale della manifestazione.






Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2019 alle 19:25 sul giornale del 28 settembre 2019 - 2162 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ba5v