La Vpm Volley Angels Project si è aggiudicata il torneo regionale Under 16 femminile svoltosi a Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio

2' di lettura 25/09/2019 - Un successo la prima uscita ufficiale della formazione rossoblù che tra pochi giorni inizierà il proprio campionato

La squadra di casa ha sconfitto in finale per 2-0 la Riviera Samb Volley, al termine di una gara molto più combattuta di quanto il risultato possa far immaginare.
Ma un po’ tutto il torneo è stato spettacolare ed equilibrato, con molte partite che hanno appassionato il folto pubblico presente e divertito le stesse ragazze in campo.
I gironi eliminatori della prima giornata di gare davano già un risultato sorprendente visto che le campionesse regionali Under 16 uscenti, la Conero-Esino Ancona, penalizzate da un set perso contro la Riviera Samb, concludevano addirittura al terzo posto la propria fatica, arrivando a disputare la finale per il quinto e sesto posto, poi vinta contro la Pallavolo Fermana.
La gara valida per assegnare il terzo e il quarto posto vedeva di fronte la Ciù Ciù Offida Volley e la Pallavolo Rapagnanese e andava appannaggio delle picene.
Il torneo si concludeva con la gara decisiva che vedeva l’affermazione della Vpm sulla Riviera Samb Volley per 2-0.
Dopo le premiazioni, alle quali hanno preso parte il sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira e l’assessore comunale di Porto Sant’Elpidio Vitaliano Romitelli, è stata presentata ufficialmente la De Mitri Volley Angels Project, formazione che militerà nel prossimo campionato nazionale di serie B2.
Le ragazze, allenate da Daniele Capriotti, Attilio Ruggieri e Lorenzo Ciancio, con la collaborazione di Luigina Di Ventura, Daniele Ercoli, Marco Sbernini, Anita Garagliano e Domenico Conforti, hanno ricevuto l’incoraggiamento della tifoseria rossoblù e di tutto lo staff dirigenziale. Inoltre, è stata presentata anche la nuova maglia da gioco con la quale la De Mitri disputerà le partite di campionato.
La rosa 2019-2020 della formazione rossoblù sarà composta dalle palleggiatrici Gaia Gulino e Alessandra Nardi, dalle schiacciatrici Giada Benazzi, Susanna Beretti, Patricia Ragni e Giorgia Cappelletti, dall’opposta Tiberi, dall’opposta/universale Nina Vallesi, dalle centrali Claudia Di Marino, Carlotta Gennari e Martina Caruso e dai liberi Alessandra “Alina” Conforti e Maria Livia Di Clemente.




Sandro Benigni


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2019 alle 07:29 sul giornale del 26 settembre 2019 - 333 letture

In questo articolo si parla di sport, Sandro Benigni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baWB





logoEV
logoEV