Monte Urano, l’aborigeno Atucà Guaranì racconta l’Amazzonia

2' di lettura 21/09/2019 - Le associazioni Piccolo Grande Albero, Gas Torto Gruppo di acquisto solidale di Fermo, Centro un Punto Macrobiotico di Fermo, con il patrocinio del comune di Monte Urano sono felici di condividere con tutta la cittadinanza interessata un incontro con Atucà Guaranì aborigeno amazzone.

Abbiamo la straordinaria fortuna di avere fra noi un uomo che conosce e vive direttamente sulla sua pelle la minaccia che incombe nella nostra epoca sull'Amazzonia e di conseguenza su tutto il pianeta. Atucà parlerà della situazione attuale e passata degli indigeni dell'Amazzonia con tutta la passione e il carisma che da sempre lo contraddistinguono e coinvolgerà gli intervenuti in un rito millenario. Il missionario, da sempre impegnato per difendere i diritti del suo popolo e far conoscere al mondo la sua cultura, porterà il suo messaggio d'amore e farà vivere attraverso suoni e danze la cultura Guaranì.

Nessuno di noi è un’isola. Nessuno di noi può vivere da solo, senza curarsi degli altri. In qualche modo, siamo tutti connessi. Se rifiutiamo questa verità, resteremo soli, aridi, infelici. Ci sono luoghi, nel mondo, che in questo preciso momento sono in terribile sofferenza, piagati dagli incendi appiccati da gente sola, arida e infelice. L’Amazzonia, culla di civiltà millenarie capaci di vivere nel rispetto della natura, crogiolo di biodiversità senza paragoni, rifugio di migliaia di meravigliose specie animali ora a rischio, è in fiamme. Atucà, Figlio del Vento, ci invita a non voltare il capo davanti a questo crimine. Ci invita a prenderci cura, per quello che ciascuno di noi può, del mondo di cui tutti siamo parte. Non esistono distanze, per il cuore. Partecipando al Rito per l’Amazzonia in Sofferenza possiamo esprimere la nostra vicinanza a chi sta perdendo tutto ciò che ha, il nostro sdegno verso la cultura disumana che sta uccidendo l’ambiente, il nostro desiderio di aiutare anche con piccoli gesti, affinché il mondo possa guarire dalla follia che rischia di distruggerlo.

Ci incontreremo il giorno 22/9/2019 alle ore 15:30 presso il Parco Alex Langer nel comune di Monte Urano, Fermo (FM), (ingresso difronte all’incrocio per Monte Urano segnalato con manifesti) per unire le nostre forze e partecipare al rito per l'Amazzonia in occasione del 3° SCIOPERO MONDIALE PER IL CLIMA che avrà luogo il 27/9/2019. Non perdete questa occasione unica di condivisione, fraternità fra i popoli e attenzione per la nostra Madre Terra. Noi ci saremo: vi aspettiamo per stringerci in un abbraccio di Pace!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2019 alle 07:39 sul giornale del 22 settembre 2019 - 1348 letture

In questo articolo si parla di cultura, monte urano, comune, amazzonia, aborigeno, parco fluviale alex langer, atucà guaranì

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baPV