La Canigola al Micam, visita agli imprenditori calzaturieri monturanesi

2' di lettura 18/09/2019 - L'appello: "Sfruttare gli strumenti dell'area di crisi per il rilancio dell'economia del territorio"

Trasferta milanese per la sindaca di Monte Urano Moira Canigola che, accompagnata dalla consigliera comunale Barbara Sabbatini, si è recata al Micam in visita alle aziende calzaturiere del territorio presenti con il proprio stand presso la grande esposizione del quartiere di Fiera Milano Rho.
La Canigola, presente nella doppia veste di prima cittadina e di Presidente della Provincia, ha visitato e incontrato molti degli imprenditori arrivati in massa nella città meneghina per la quattro giorni fieristica, in particolare quelli monturanesi: dalle loro parole sono emerse da un lato le innegabili difficoltà con cui gli operatori del settore si trovano quotidianamente a fare i conti e dall'altra la volontà di non mollare e di rialzare lentamente la testa. E da quest'ultimo punto di vista il Micam, pur non portando più in dote gli ordini di una volta, rimane ugualmente una vetrina fondamentale per farsi conoscere e agganciare nuovi potenziali clienti.
“Inutile negarlo: la crisi morde ancora forte, le aziende arrancano e la competitività nel settore è molto forte – raccontano la Canigola e la Sabbatini al termine della loro visita -. E' confortante però vedere come in mezzo a queste difficoltà si voglia ancora continuare a puntare con decisione su quella qualità che ha da sempre contraddistinto il nostro distretto calzaturiero”.
Un distretto calzaturiero che negli ultimi mesi, grazie al lavoro di tanti attori sociali del territorio fermano, e in primis proprio della Canigola nei suoi panni di Presidente della Provincia, si è visto riconoscere lo status di area di crisi industriale complessa che, se da una parte certifica con un' “etichetta” quelle difficoltà ben note a tutti gli addetti del settore, dall'altra offre però strumenti importanti alle imprese per cercare di uscirne. Uno degli obiettivi principali della trasferta milanese della Canigola è stato quindi proprio quello di diffondere tra gli imprenditori la conoscenza delle opportunità a loro disposizione:
“Il prossimo 30 settembre si chiuderà la call, la fase dedicata alle manifestazioni di interesse – spiega la sindaca – cioè alla presentazione dei progetti d'investimento per ampliare la propria attività produttiva, crearne di nuove oppure orientarsi su settori diversi. Per le progettualità migliori in ballo ci sono risorse importanti, in parte stanziate direttamente dal Mise e in parte dalla Regione. E' fondamentale che tutti gli imprenditori siano al corrente di questi strumenti perché il rilancio ell'economia del nostro territorio è fortemente legata alla capacità che avremo di non farci sfuggire questo treno”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2019 alle 22:25 sul giornale del 19 settembre 2019 - 484 letture

In questo articolo si parla di economia, monte urano, comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baKC





logoEV
logoEV