Porto San Giorgio: Regata interzonale HANSA303 – VEGA ITALIAN STYLE FOR LIFT

3' di lettura 09/09/2019 - Grande sforzo organizzativo della Liberi nel Vento e Lega Navale in collaborazione con la Protezione Civile e Croce Azzurra di Porto San Giorgio per dare massima accoglienza, ospitalità a tutti i partecipanti ed accompagnatori della Regata Interzonale Hansa 303 – VEGA Italian Style for Lift

Ben 23 i timonieri scesi in acqua che hanno raggiunto Porto San Giorgio da Palermo, Crotone, Latina, Pescara e Sestri Levante per emozionare con le bellissime, coloratissime e gioiose imbarcazioni Hansa 303 le acque antistanti Porto San Giorgio e darsi battaglia per contendersi la vittoria finale.
Imbarcazione, l’ Hansa303, dove si può regatare in singolo e doppio, dove persone con disabilità e normodotati regatano insieme alla pari senza differenze di classifica.
Sabato mattina alla base nautica Liberi nel Vento è giunto Francesco Ettore, Presidente della Federazione Italiana Vela, per portare i saluti a tutti i velisti della Classe Hansa, rimarcando il forte impegno e sostegno della F.I.V. per l’attività promozionale ed agonistica dello sport della vela, anche a persone con disabilità.
Presidente Ettorre e F.I.V. sempre molto vicini e presenti alla base nautica Liberi nel Vento eccellenza d’Italia, e non solo, per l’impegno nella vela paralimpica.
Al Marina di Porto San Giorgio anche Mancuso Raffaele, Consigliere Nazionale della Lega Navale Italiana da sempre vicina e sostenitrice dell’ Hansa 303, con un progetto dedicato, dell’attività sulla “Vela per tutti”.
Condizioni meteo con sole e vento anche di forte intensità hanno permesso al Comitato di Regata composto da Carlo Ondedei, Carlo Iommi, Giancarlo Mariani e Lorenzo Viandante, di disputare ben cinque tiratissime prove.
Gulino Vincenzo del Club Velico Crotone vince nella categoria del singolo davanti a Cocconi Giulio, Lega Navale Sestri Ponente e Di Salvo Giuseppe, Lega Navale Palermo Centro.
Nel doppio vittoria finale degli atleti di casa Roberto Pulcinella e Maria Cortesi rispettivamente della Liberi nel Vento e Lega Navale, davanti a GianLorenzo Copertari – Claudia Benzoni, Liberi nel Vento e Mancini Claudia – Mincarini Luca, Lega Navale Pescara.
“E’ stato bello essere riusciti, per la prima volta, portare a Porto San Giorgio una Regata a carattare Nazionale della Classe Hansa303. Una barca che permette anche a persone con gravi disabilità di potersi divertire con un giro in barca a vela e poter fare agonismo con le coloratissime, gioiose Hansa303. – dice il Presidente Daniele Malavolta – Ringrazio la Classe Hansa 303 che ci ha dato questa possibilità, l’azienda VEGA Italian Style for Lift che ha appoggiato la manifestazione, tutti gli sponsors, sostenitori della Liberi nel Vento, la Lega Navale e tutto il team della Liberi nel Vento, una grande famiglia, che è sempre pronto ad impegnarsi e dare il massimo, con non pochi sacrifici, per realizzare manifestazioni sportive molto apprezzate per l’alta qualità organizzativa ed ospitalità.”
Un intenso fine settimana di vela che ha fatto anche da prova generale per il Campionato Italiano della Classe Hansa 303 che Liberi nel Vento e Lega Navale Italiana organizzeranno a Porto San Giorgio nel 2020.
E non finisce qui… il prossimo fine settimana, Domenica 15 Settembre, si svolgerà la quinta, ed ultima, giornata di regate del Campionato Zonale 2019 Classe 2.4mr Trofeo 50nario Sollini Accessori Calzature. Stagione sportiva già a gonfie vele che è possibile realizzare grazie alle aziende che sostengono le finalità associative: il mare e le sue emozioni per tutti.
Di cuore ringraziamo gli Amministratori di: Sollini Accessori Calzature, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Solettificio Biccirè, Guldmann, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Vega Lift Stile Srl, Rotary Club di Fermo, TreElle, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa, Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, Croce Azzurra e Protezione Civile di Porto San Giorgio








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2019 alle 18:19 sul giornale del 10 settembre 2019 - 656 letture

In questo articolo si parla di sport, porto san giorgio, regata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baqq