Seconda giornata per BookMarchs, il festival dei traduttori oggi ad Altidona e Lapedona

4' di lettura 05/09/2019 - I protagonisti di oggi: Silvia Ballestra, Isabella Carloni,Franco Nasi, Jacob Blakesley

Nel centro storico altidonese, a partire dalle ore 18, avrà luogo un evento dedicato a Joyce Lussu dal titolo “La traduzione d'amore di una sibilla del '900”, in collaborazione con Cms e Mab nell'ambito del bando “Patrimonio in scena”: protagoniste saranno la scrittrice Silvia Ballestra e l'attrice Isabella Carloni, con un intervento di Francesco Marilungo.

In serata, invece, presso la Chiesa di S. Nicolò, spazio a “Verso L'Infinito e oltre”, evento dedicato a Leopardi e ai suoi traduttori con la partecipazione di Franco Nasi e Jacob Blakesley.

DESCRIZIONE DELL'EVENTO (Altidona): Joyce Lussu, marchigiana d'adozione, è una delle voci femminili del secolo scorso che hanno saputo coniugare stile e militanza, come si vede dalla sua attività di traduttrice di poesia (Nazim Hikmet) e non solo. In una conversazione con letture, una scrittrice e un'attrice e rievocheranno la sua figura.

DESCRIZIONE DELL'EVENTO (Lapedona): Giacomo Leopardi è stato anche traduttore, nonché lettore eminente di traduzioni. Grazie alla miracolosa semplicità della poesia greca ha saputo trovare una nuova voce per la poesia italiana. Due studiosi e traduttori compiranno un viaggio fra le croci e le delizie del tradurre in altre lingue l'Infinito, di cui quest'anno si festeggia il bicentenario.

I PROFILI DEI PROTAGONISTI

Silvia Ballestra, marchigiana, vive e lavora a Milano. È autrice di romanzi, raccolte di racconti, saggi e traduzioni, pubblicati per i maggiori editori italiani. Fra i suoi libri, tradotti in varie lingue, il long seller Compleanno dell'iguana, Gli Orsi, Nina, I giorni della Rotonda, Amiche mie e Vicini alla terra. Dal romanzo La guerra degli Antò è stato tratto l’omonimo film diretto da Riccardo Milani. Laureata in Lingue, ha tradotto vari romanzi dal francese e dall'americano. La sua ultima traduzione, Una vita senza fine di Frédéric Beigbeder (Bompiani), è del marzo 2019. Il suo nuovo romanzo è in uscita, in settembre, per Bompiani.

Isabella Carloni è attrice, cantante, regista e autrice per il teatro. È laureata in Storia della Filosofia moderna e contemporanea, con una tesi sul pensiero della differenza; diplomata e specializzata alla Scuola di Teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone. È docente di teatro, vocalità, training dell’attore, tecniche di narrazione e recitazione, e per diversi anni “Faculty member e Artist in residence” presso la Scuola Italiana del Middlebury College a Mills College di Oakland (California).È interprete per alcuni tra i più importanti registi del teatro contemporaneo, tra cui Carlo Cecchi, Marco Baliani, Toni Servillo, Elio De Capitani, Carlo Cerciello, Andrea Adriatico, Andrea Renzi e Oscar De Summa. Scrittrice e drammaturga, fra le sue opere più importanti, rappresentate in Italia e all’estero, si annoverano:Artemisia,Viola di mare, Inventario delle cose certe, Via dei dollari, 45 giri, Circe o il profumo dei maiali e il recentissimo Le belle parole.

Franco Nasi, traduttore e saggista, insegna Teoria della traduzione e Letteratura Anglo-americana all'università di Modena e Reggio Emilia. Fra le sue pubblicazioni Traduzioni estreme (Quodlibet), Specchi comunicanti (Medusa), La malinconia del traduttore (Medusa), Poetiche in transito (Medusa) e, con Angela Albanese, L'artefice aggiunto. Riflessioni sulla traduzione in Italia (Longo). Ha curato e tradotto saggi di poetica di S.T. Coleridge, W. Wordsworth, J.S. Mill, e raccolte poetiche di numerosi autori contemporanei fra cui Roger McGough e Billy Collins.

Jacob Blakesley è docente di Traduzione letteraria e Letteratura comparata all’Università di Leeds, dove dirige il Leeds Centre for Dante Studies. Ha pubblicato due monografie sulla traduzione letteraria: Modern Italian Poets: Translators of the Impossible (Toronto, 2014) e A Sociological Approach to Poetry Translation: modern European poet-translators (Routledge, 2018). È anche un apprezzato traduttore di poesia e sta al momento traducendo Laborintus di Edoardo Sanguineti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2019 alle 10:13 sul giornale del 06 settembre 2019 - 926 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baiu





logoEV
logoEV