Il colpo a sorpresa della De Mitri Volley Angels Project si chiama Claudia Di Marino

1' di lettura 13/08/2019 - L’esperta centrale fermana, infatti, reduce dalla brillante promozione in serie A2 ottenuta con le maceratesi dell’Helvia Recina ha fatto una scelta di vita e ha sposato il progetto della società del direttore sportivo Fulvio Taffoni

La Di Marino quindi sarà la punta di diamante della De Mitri nel prossimo campionato di serie B2. «Spero di poter essere di esempio per tutte le mie compagne - ha detto la centrale - e sono entusiasta di fare parte di questa squadra e del suo ambizioso progetto».
Claudia Di Marino, ventottenne nata a Fermo, alta 182 cm, laureata in ingegneria edile, ha iniziato giovanissima la sua carriera a Jesi dove giocava sia nelle giovanili che in B2, in quella che sarà l’unica sua esperienza in questa categoria. Infatti, da lì la centrale ha poi trascorso cinque anni a Casette d’Ete e una stagione a Pagliare, entrambe in serie B1, prima di trasferirsi alla My Cicero in A2.
Successivamente ha giocato a Moie e, nelle ultime due stagioni, a Macerata con l’Helvia Recina, sempre in B1. Tre volte la Di Marino ha disputato i playoff per la A2, categoria che poi ha conquistato lo scorso anno a Macerata.
«Il mio lavoro - ha detto - mi ha messo di fronte a una scelta di vita, ma non mi sentivo ancora pronta per smettere di giocare a pallavolo e grazie anche all’insistenza della mia amica Luigina Di Ventura, che fa parte di Volley Angels Project, ho accettato la loro proposta. Mi auguro di dare il mio contributo, sia in campo che negli spogliatoi e garantisco il mio impegno a fare sempre del mio meglio».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2019 alle 11:26 sul giornale del 14 agosto 2019 - 447 letture

In questo articolo si parla di sport, Volley Angels

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0FC





logoEV