Smerillo: Incendio domato grazie all'azione eroica dei ragazzi del posto

2' di lettura 12/08/2019 - Con estintori e tubi d'acqua si sono dati da fare fino all'arrivo dei Vigili del Fuoco

Tutto è accaduto alle ore 2.00, della notte tra l’11 e 12 agosto. Il caldo di questo periodo non concilia proprio il sonno, così due scambi a pallavolo nel campetto comunale accompagnati dalla brezza serale sono un buon compromesso. E questo è ciò che stavano facendo i giovani di Smerillo, Paese dell’entroterra fermano, prima di accorgersi delle fiamme.
Il fumo ed il bagliore provenivano da circa una cinquantina di metri rispetto a dove si trovavano e subito hanno capito che qualcosa non andava.
Recatisi sul posto hanno compreso che era necessario intervenire e allo stesso tempo avvertire i vigili del fuoco. L’incendio era divampato nei pressi del “bombolotto” del gas adiacente al Ristorante Le Logge, sito in Via Corrado Nobili e stava procedendo, alimentato dai cespugli, verso il segmento di bosco che conduce nella suggestiva “spaccatura della Fessa”.
Senza pensarci due volte, i ragazzi hanno capito che bisogna limitare i danni, prima dell’arrivo dei Pompieri. Così con estintori, secchi d’acqua e tubi da giardino si sono dati da fare domando come potevano l’incendio.
“Ci siamo focalizzati sulle fiamme vicine al bombolotto del gas, cercando di tenerle lontane. Avevamo capito che da lì potevano scaturire problemi”, queste le parole di uno dei giovani. Circondando l’incendio hanno cercato di stringerne il raggio d’azione e rallentarne l’avanzata.
Dopo circa 40 minuti dalla chiamata sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco della sezione di Fermo, che hanno iniziato il loro intervento. Passate all’incirca due ore, sono riusciti a domare l’incendio, non senza difficoltà.
Dalle indagini dei Pompieri, probabilmente una semplice sigaretta non spenta nel modo corretto o altro materiale simile ha innescato le fiamme, che il vento caldo di ieri notte non ha avuto problemi ad alimentare.
Senza l’azione dei ragazzi di Smerillo il fuoco avrebbe potuto continuare il suo cammino nel bosco, fino a raggiungere le abitazioni non molto distanti dalla zona dell’accaduto. Fondamentale e decisivo il gesto dei giovani del posto, che con coraggio ed organizzazione hanno tenuto a bada l’incendio fino all’arrivo dei Vigili del Fuoco.








Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2019 alle 18:24 sul giornale del 13 agosto 2019 - 3088 letture

In questo articolo si parla di cronaca, amandola, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0EO





logoEV