Il giornalista Matteo Muccichini ci svela i favoriti delle sette corse in notturna in programma domenica 11 agosto

9' di lettura 10/08/2019 - In attesa della festa di anniversario dell’Ippodromo della famiglia Mattii e di conoscere il nuovo re dei guidatori italiani

Sfogliamo il programma di domenica 11 agosto, che sarà una giornata di riflessione e preparazione per il grande evento del weekend che seguirà. Ma in realtà non sarà una serata qualunque. Grazie al binomio indissolubile tra l’ippodromo della famiglia Mattii e la Wine Eden Vini domenica 11 agosto sopra l’ippodromo San Paolo aleggeranno due leggende del trotto: Wayne Eden e Varenne.

Il perché ce lo spiega il cronista ippico Mauro Galandrini: «Wayne Eden è il nome di un cavallo che negli anni ‘70/’80 è stato campione europeo con Anselmo Fontanesi (detto il Morino) suo allenatore e suo driver. Il trottatore che ha segnato, quasi per un decennio, la scena europea. La Wine Eden Vini, in realtà è nata con lo spirito di omaggiare questo campione dell’ippica. Wayne Eden se n' è andato sei mesi dopo Vincenzo Gasparetto, l'indimenticato manager che lo aveva importato dagli Stati Uniti nel 1975 per conto della scuderia Mira II di Piero Giudici. Da allora e fino al 1978, il figlio di Speedy Rodney fu grande protagonista del nostro trotto, battagliando con gli altri campioni di quel periodo, capeggiati da Delfo, l'indigeno di Sergio Brighenti col quale Wayne si divise il tifo dell' allora numerosissima e infiammata platea di San Siro. In coppia con Wayne Eden, per quasi tutto il cammino agonistico, ci fu Anselmo Fontanesi detto il «morino». Autentica simbiosi, tra i due, tanto è vero che le poche volte in cui cambiò allenatore, Wayne Eden smise di essere il fenomeno che era. E, puntualmente, il suo cammino tornava a ricongiungersi con quello di Fontanesi. Questo legame tra la volontà di proporre il meglio del Wine Eden Vini si è voluta legare all’ippica sia nel nome che suona molto simile a Wayne e con un testimonial come Giampaolo Minnucci, il guidatore di Varenne, il Capitano Varenne».

Domenica si disputeranno sette corse al trotto in notturna a partire dalle ore 20:00. Scenderanno in pista cavalli di tre anni, di 4 anni, di 5 anni, mentre il premio punto vendita Ciù Ciù sarà una corsa gentlemen a cui potranno partecipare solo femmine di 4 anni.

Sarà come sempre un bello spettacolo sportivo e un momento per godersi l’eleganza dei propri beniamini al trotto sulla pista del San Paolo. Inoltre sarà una delle ultime occasioni, per il 2019, di assistere alle corse in notturna e cenare al ristorante dell’ippodromo e quindi gustare la migliore tradizione enogastronomica marchigiana.

ECCO I PRONOSTICI DI MATTEO MUCCICHINI

Prima Corsa premio PUNTO VENDITA CIU’CIU’

Zola Francis scende un po' categoria ed ha lo steccato come amico per correre di spunto. Zaanda ha qualità da mettere in campo. La corsa è apertissima con Zara Effe che va considerata un'ozpione. Zoe Gar se sfila in avanti può dire la sua. Anche Zerogravity Fi conta.

Prima Corsa

1 Zola Francis 3 Zara Effe 5 Zaanda ***

6 Zoe Gar 4 Zerogravity Fi **

Seconda Corsa premio LINEA CLASSICA

Difficile da pronosticare, poiché tanti cavalli non hanno forma recente all'altezza del blasone. Proviamo ad insistere con Sky Girl che ritrova la racchetta di lancio come alleata. Red Alter è piaciuto molto a Pescara e se non sbaglia può far melgio. Semir Alter è in costante ripresa di forma. Royal Viking un'idea di quota, poi Turbo del PIno

Seconda Corsa

6 Sky Girl 3 Red Alter ***

10 Semir Alter 9 Royal Viking **

7 Turbo del Pino *

Terza Corsa premio LINEA BIO VEGAN

Zagato ha qualità, posizione e dovrebbe fare la distanza lunga. Zara Jet è una cavalla insidiosa e dovrebbe far parte dei protagonisti. Zania di Jesi ha motore e più passano i metri più aumenta di efficacia. Zosima pu essere la sorpresa al pari di Zeus Indal

Terza Corsa

1 Zagato 4 Zara Jet 10 Zania di Jesi **

8 Zosima 9 Zeus Indal *

Quarta Corsa premio TOSCAN IGT

Bella corsa, equilibrata. Placido Mp è stato sfortunatissimo l'ultima volta ed oggi ritrova subito una bella occasione di rilanci. Plinio con numero favorevole è un avversario tosto. Anche Tempesta Mack può dire la sua già in partenza. Tanguy Wise e Ulisse Spritz sono più che sorprese.

Quarta Corsa

8 Placido Mp 2 Plinio ***

4 Tempesta Mack 5 Tanguy Wise 6 Ulisse Spritz **

Quinta Corsa premio WINE EDEN PRESTIGE

Pochi riferimenti generale. Proviamo Vaio dei Veltri che se riesce a sfilare al comando può resistere. Uliassi è comunque un cavalo di una certa sicurezza. Ugoper ha il numero contro ma è quello che scende un po' categoria. Anche Vanni Op è in grado di inserirsi.

Quinta Corsa

7 Vaio dei Veltri 4 Uliassi **

11 Ugoper 10 Vanni op 1 Trust Wise As *

Sesta Corsa premio WINE EDEN VINI

E' la Tris quarté e quinté di serata. Una bella corsa con America Spritz che proverà ad andare davanti e resistere sino al palo. Cosa non semplice per la presenza di Asia Three, piaciuta molto l'ultima volta, Attalo che cresce categoria ma va forte e Africa Jet che sconta posizione ma è in ordine. Anche Apocalypse Erre in lizza.

Sesta Corsa

2 America Spritz 10 Asia Three 3 Attalo ***

8 Africa Jet 9 Apocalypse Erre **

Settima Corsa premio OLI BIOLOGICI

Si chiude con un miglio per anziani in cui Vivaldi ha una bella occasione nonostante il numero otto di partenza. Ci sta Uinner Best, visto molto bene recentemente. Anche Verità Bybo è uno che conta, seppur abbia corso solo giovedì. Tenebra Ral e Ukebel sono in formissima.

Settima Corsa

8 Vivaldi 3 Uinner Best 4 Verità Bybo **

10 Tenebra Ral 11 Ukebel *








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2019 alle 10:53 sul giornale del 11 agosto 2019 - 410 letture

In questo articolo si parla di sport, ippodromo montegiorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0AR





logoEV