Monte Urano: “Cosa abbiamo perso“ inedito musicale di una giovane promessa marchigiana

2' di lettura 30/07/2019 - Ilaria Rocchetti nasce a Fermo il 27/06/1999, la sua passione per la musica fin dall’infanzia trova terreno fertile tra le mura domestiche, Ilaria ,infatti ,nasce in una famiglia di musicisti che appoggia e sostiene la sua passione che cresce di pari passo con il suo talento, Ilaria dicono “canta da sempre”

I suoi studi iniziano con il canto lirico per poi passare a quello leggero negli ultimissimi tre anni.
Ilaria partecipa a numerosi concorsi canori nelle Marche, Abruzzo, Lombardia, Umbria ed Emilia Romagna.
Il suo volto inizia a girare nelle tv locali fino ad arrivare nel 2017 alla trasmissione televisiva Rai “Mezzogiorno in Famiglia”, dove ha rappresentato Monte Urano, durante la gara aveva incantato tutti con il brano “Tutti i brividi del mondo” di Anna Oxa, dimostrando ancora una volta le sue capacità canore.
Attualmente effettua delle serate in duo acustico con Nicola Corcolis e c'è un progetto in corso con la band Irish Five (folk rock irlandese).
"Cosa abbiamo perso" è il titolo del suo primo vero inedito, il video è stato girato il 17 luglio al Teatro di Capodarco, alla realizzazione hanno partecipato le ballerine Federica Carpani, Letizia Decembrini e Naissa Martoni come modella.
La parte tecnica di scena è stata curata e montata dalla videomaker Caterina Marchetti affiancata dalla fotografo Luca Cruciani.
Gli interpreti e le ballerine sono state preparate dalla truccatrice Gioia Ferracuti e pettinate dalla Parrucchieria Olimpo (di Vittorio Riccioni e Gianni Giostra) mentre i costumi e gli abiti di scena sono stati forniti dalla boutique GM Shop (di Martina Bellabarba e Gianluca Mattiozzi).
L’inedito parla della scintilla che si spegne in una coppia, quando si smette di porsi domande per il timore di affrontare le risposte ed è più facile continuare a stare insieme trovando delle scuse che affrontare la situazione di stallo della coppia.
Il brano uscirà ufficialmente a fine agosto ma non abbiamo ancora una data certa , ma chi la sostiene è certo che ci saprà stupire ancora .






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2019 alle 12:12 sul giornale del 31 luglio 2019 - 3252 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, monte urano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0cW





logoEV
logoEV