Successo per il motoraduno TRIUMPH STREET TWIN Owners Club Italia

2' di lettura 28/07/2019 - Più di 30 motociclisti da tutta Italia con sosta in città alla scoperta del territorio

Moto: sinonimo di passione per i motori ma anche voglia di libertà. E non c’è mezzo che, più di altri, la possa esprimere - a detta degli appassionati che con la moto approfittano per conoscere i luoghi belli dell’Italia.
Ed ecco che nei giorni scorsi, nell’ambito del raduno organizzato dal TRIUMPH STREET TWIN Owners Club Italia, gruppo di amatori e possessori dell'omonima moto, nato nel 2016, una tappa ha fatto sosta a Fermo.
Presieduto da Paolo Bartoccioni che ha ideato la formula dei raduni motociclistici alla scoperta delle perle turistiche d’Italia, il gruppo ha organizzato questa volta un raduno nelle Marche. Per Fermo ed il Fermano il coordinamento è stato curato dal fermano Luca Graziani. 20 le moto (tutte esclusivamente dello stesso modello) da tutta l'Italia, Parma, Vicenza, Milano per fare solo alcuni esempi, circa 30 i partecipanti, fra cui tre donne alla guida della moto.
Dopo una giornata di relax sulle spiagge fermane, c'è stato poi un tour di circa 120 chilometri con partenza da Piazza del Popolo di Fermo, dove i partecipanti sono stati accolti dall’assessore allo sport Alberto Scarfini che ha voluto sottolineare come queste iniziative confermino l’attrattività turistica e culturale di Fermo e la possibilità che l’immagine della città possa essere veicolata anche attraverso esse.
Luca Graziani ha voluto ringraziare l’Amministrazione Comunale di Fermo, il Sindaco Calcinaro e l’assessore Scarfini per la disponibilità ad ospitare una manifestazione che coniuga moto e turismo. Dal salotto buono della città, la carovana è poi partita alla volta di Torre di Palme, Marina Palmense, Capodarco fino ad arrivare ai centri più belli dei Sibillini.
A settembre il raduno avrà luogo in Toscana.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2019 alle 23:09 sul giornale del 29 luglio 2019 - 370 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a90y





logoEV
logoEV