Grande successo per Javier Girotto and Friends ad Altidona

1' di lettura 27/07/2019 - Il noto sassofonista argentino si è esibito nel corso della serata di venerdì 26 luglio dando il via alla rassegna dei concerti Oro promossi dall'Accademia Maria Malibran di Altidona.


Viaggiatore della musica di indiscusso talento che si districa tra quella colta e popolare, Girotto apre il suo concerto in quartetto, accompagnato dagli artisti Sebi Burgio al piano, Luca Pirozzi al basso e Alessandro Marzi alla batteria.

Energico, convolgente, Javier ci trasporta subito nel suo mondo fatto di calore e allegria col primo brano dal titolo “Arambutì” che, spiega lo stesso artista, è una parola strappata alla lingua guaraní, la seconda più parlata nei paesi sudamericani dopo quella spagnola, e che vuol dire letteralmente “festa”.

Classe 1965, l'artista rivive attraverso un altro pezzo, “2 de Abril”, uno dei momenti forse più spiacevoli e melanconici della sua vita: la guerra delle isole Falkalnd cominciata appunto il 2 Aprile 1982. Il brano composto sarà infatti dedicato a 5 dei suoi amici che partirono in guerra in difesa delle isole Malvine, come le chiamano tuttora gli argentini, per poi non farvi mai più ritorno. Un pezzo struggente ma fortemente carico di significato, che non lascia dubbi sull'amarezza dell'artista.

Si fa sentire insomma la voglia di raccontare delle storie e soprattutto di ringraziare e celebrare il luogo che ha ospitato Girotto nel corso della sua carriera per più di vent'anni, l'Italia, in particolare Roma, al cui monumento storico l'artista ha dedicato il Brano “Colisseus”.

Emozioni, suoni, modernità, hanno caratterizzato tutto il concerto, conclusosi con la performance del giovane solista Paride Pignotti, chitarra, a cui è stata poi assegnata la borsa di studio Giacomo Nicolai






Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2019 alle 17:02 sul giornale del 29 luglio 2019 - 809 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Luigi De Signoribus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a98W





logoEV
logoEV