“Cuore Matto" all’Arena Villa Vitali di Fermo

2' di lettura 28/07/2019 - L’emozione sale ma il cast è pronto e collaudato grazie ai numerosi sold out della stagione invernale nei più bei teatri del territorio (l’Aquila di Fermo, l’Alaleona di Montegiorgio, il Feronia di San Severino Marche, Il Serpente Aureo di Offida …).

La nuova sfida si chiama “Arena Villa Vitali”, dove l’associazione di giovani fermani "Disordine, Oltreilteatro" è lieta di portare in scena il prossimo 1 agosto alle ore 21.15 il loro ultimo progetto dal titolo “Cuore Matto, il musical con i più grandi successi italiani degli anni 60”.
Uno spettacolo divertente, energico, carico di emozioni e spunti di riflessione, capace di coinvolgere ed appassionare tutti i presenti in un intreccio di storie d’amore che si susseguono attraverso i gesti, le gioie e i dolori dei protagonisti, i quali proprio interpretando i più grandi successi degli anni 60, daranno vita ai loro ricordi.
Con un funambolico flash-back, saranno Toni e Lisa ad accompagnare lo spettatore durante la storia, dove la musica, la vera protagonista, offrirà uno spazio importante al pubblico per poter aprire il proprio cuore e scoprire, grazie alla travolgente energia del cast di ballerini ed attori, che a volte il tempo può fermarsi dinanzi all’amore vero e che è il cuore, “matto” appunto, a decidere come scandirne i giorni e le ore.
Scritto da Carla Rossetti, lo spettacolo vede la regia di Diego Gini e la stessa Carla Rossetti e le coreografie di Diego Gini e l'assistenza di Annalisa Nardone e Martina Monti. Saranno trenta giovani sul palco, 25 i successi dei mitici anni 60 rigorosamente cantati dal vivo, 105 minuti di spettacolo in due atti.
“Credevo che dopo “la prima” all’Aquila, l’emozione fosse minore - dichiara Giuseppe Lupoli, direttore organizzativo - ed invece pensare lo spettacolo nella meravigliosa cornice di Villa Vitali, è qualcosa di splendido e terrificante allo stesso tempo: una nuova grande emozione per me e per tutto il cast. Ma siamo davvero felici di esibirci di nuovo nella nostra bella Fermo - conclude Lupoli - e spero di sentire ancora una volta accanto ai ragazzi tutto l’affetto della città (e non solo)”.
Uno spettacolo da non perdere quindi, anche perché, fanno capire dall’organizzazione, potrebbe anche riservare la sorpresa della presenza di un ospite davvero speciale tra il pubblico. Biglietto posto unico € 15.
Info e prenotazioni: 328.1576186, prevendita presso: Biglietteria Teatro dell'Aquila 0734.284295 (dal lunedì al sabato: mattino: ore 9.30-12.30 / pomeriggio: ore 16.30-19.30 / sabato aperto solo al mattino)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2019 alle 22:53 sul giornale del 29 luglio 2019 - 932 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a90u





logoEV
logoEV