P.S.Giorgio: Dai maestri involontari di Filippo La Porta al percorso della nota attrice Licia Maglietta

1' di lettura 25/07/2019 - Il festival culturale “Il mare dentro” prosegue venerdì 26 luglio (ore 21) in piazza Matteotti con due appuntamenti.

Lo scrittore e giornalista Filippo La Porta parlerà dello stile dei maestri involontari del ‘900. Sarà seguito, attorno alle 22, da un reading di Licia Maglietta con il suo “Sta nella mente spaventata un mare”. Resa famosa dal premio David di Donatello per essere stata la migliore attrice protagonista nel film “Pane e tulipani” di Silvio Soldini, recentemente è stata portata al grande pubblico dalla fiction di RaiUno “Tutto può succedere”.
Il testo che proporrà è un percorso che l’attrice ha amato fare tra le poesie di Anna Maria Ortese, tratto da “Il mio paese è la notte” e “La luna che trascorre”.
Il corpo delle poesie è raccolto tra un prologo e un epilogo tratti da “Corpo Celeste”.
La rassegna, che andrà avanti fino a sabato 27 luglio, è portata avanti dall’Assessorato alla Cultura ed ha visto mercoledì scorso al primo appuntamento a villa Bonaparte una nutrita e attenta partecipazione di pubblico all’intervento di monsignor Vincenzo Paglia su “Il crollo del noi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2019 alle 22:39 sul giornale del 26 luglio 2019 - 1635 letture

In questo articolo si parla di cultura, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a95w





logoEV
logoEV