I priori hanno votato: ecco i dieci cavalli che correranno il Palio dell'Assunta del 15 agosto 2019

4' di lettura 20/07/2019 - Nella riunione di Cernita del 18 luglio i priori hanno votato e scelto i dieci cavalli che correranno il Palio dell'Assunta del 15 agosto 2019

Da parte nostra – dichiarano i vice presidenti Orlando Ramini e Andrea Monteriù il più sentito ringraziamento a tutte le scuderie che hanno partecipato al bando per la selezione dei cavalli. E' un onore la considerazione e l'attenzione rivolti al nostro Palio, rappresentano uno stimolo a fare sempre meglio. Il lotto di cavalli espresso dalla votazione dei capi contrada – proseguono i vice presidenti - permette di offrire una competizione equa, spettacolare e di alto livello, che la città di Fermo e la Cavalcata dell'Assunta meritano per i valori che questa manifestazione da sempre esprime. Si tratta di una classifica di qualità che rende difficile qualsiasi pronostico. Un ringraziamento inoltre va al gruppo corsa per l'impegno profuso”.

Se tutte le scuderie regolarizzeranno l'iscrizione dei rispettivi equidi, come da regolamento, allora si confermerà il seguente elenco dei cavalli, che riportiamo in rigoroso ordine alfabetico (in caso contrario verranno comunicati i relativi aggiornamenti):

AMBRA DA CLODIA

Alessandra Capparella, Anguillara Sabazia (RM)

BRIGANTES

Giuseppe Fenudi, Sutri (VT)

LA GIOCONDA

Simone Mereu, Rapolano Terme (SI)

PAMPHEROS BAIO

Alex Parisi, Asti (AT)

ROMANZO PER ANNA

Remo Foracappa, Colonnella (TE)

SU RE

Carlo Sanna, Oristano

TINTORETTO

Maria Stella Baccoli, Senorbì (CA)

TOTTUBELLU

Giovanni De Santis, Siena

UVA PASSA

Paolo Boschi, Siena

VIKI FORTUNA

Alessio Migheli, Castelnuovo Berardenga (SI)

Stefano Sgariglia, medico veterinario responsabile del gruppo corsa e cavalli insieme ad Oscar Trasarti: “Grande partecipazione da parte delle scuderie a questo bando, che registra adesioni da tutta Italia. I proprietari hanno iscritto cavalli altamente performanti e in continua attività, che possiamo considerare equivalenti a quelli che partecipano ai più prestigiosi palii d'Italia. Segnaliamo anche l'attiva partecipazione dei priori, che hanno scelto gli attori di questa edizione, studiandone le prestazioni, così da effettuare una scelta ponderata. Il lotto di cavalli emerso, a mio parere, risulta altamente qualificato e tecnicamente preparato a questo tipo di manifestazione”.

Sarà la sorte, con la Tratta dei Barberi del 12 agosto, a scrivere il resto della storia.


di Stella Alfieri
stella.alfieri1@gmail.com





Questo è un articolo pubblicato il 20-07-2019 alle 08:15 sul giornale del 22 luglio 2019 - 806 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Cavalcata dell'Assunta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9QQ





logoEV